Home
tri-star-top-bottom.jpg

TRI STAR TOP e BOTTOM. Il pattern di tre stelle capaci di predire l'inversione del trend

Scritto da -

Quando si formano tre doji consecutive si può ricavare un segnale di probabile inversione del trend in corso

La formazione definita "Tri Star", ovvero "Tre Stelle", è un particolare PATTERN DI INVERSIONE che si realizza quando compaiono tre Doji consecutive, ovvero candele il cui corpo pressoché nullo, perché prezzo di apertura e chiusura coincidono o quasi.
È una formazione rara, ma quando compare fornisce indicazioni molto importanti.


Facciamo una piccolissima premessa: quando abbiamo parlato delle DOJI, abbiamo detto che le Doji in senso stretto sono SOLO quelle con apertura e chiusura perfettamente coincidenti. Tuttavia possiamo essere un po' elastici e considerare DOJI anche le candele che hanno un corpo piccolissimo.


Del pattern TRI STAR esistono due versioni, una che può invertire un trend rialzista (Tri Star Top / Bearish Tri star) e una che può invertire un trend ribassista (Tri Star Bottom / Bullish Tri star).
Vediamoli.


Tri Star top (Bearish tri star)


Per formare un pattern di questo tipo occorrono tre condizioni.
1) Siamo in una fase di trend rialzista.
2) Si formano tre Doji consecutive.
3) La seconda candela è separata da un gap up rispetto alla prima e da un gap down rispetto alla terza (qui trovi spiegato cosa sono gap e lap).


Ecco come si presenta concretamente, in un esempio tratto dal broker .


tri-star-top-bearish.png

Il significato di questo pattern è semplice. Dopo un trend deciso al rialzo, i corpi delle candele che si fanno piccoli dimostrando che la forza dei compratori si va affievolendo. Per questo motivo si formano le doji, che una dopo l'altra generano preoccupazione e disorientamento nel mercato, che infine cambia direzione.


E' sempre bene attendere una conferma del pattern, aspettando che apra al ribasso la candela successiva a quella in cui si è completato il pattern.
Alla fine si entrerà short (vendere) alla violazione dei minimi della figura, impostando uno stop loss al di sopra dei top del pattern e un take profit calcolato con un rapporto di rischio rendimento almeno di 1:2 (ovvero il doppio dello stop).



Tri Star bottom (Bullish tri star)


In questo caso ci troviamo in una situazione opposta. Il trend in corso è ribassista e le doji che si formano seguono un criterio inverso rispetto a quello visto nel caso precedente.
Per formare un pattern di questo tipo occorrono quindi queste condizioni.
1) Siamo in una fase di trend ribassista.
2) Si formano tre Doji consecutive.
3) La seconda candela è separata da un gap down rispetto alla prima e da un gap up rispetto alla terza.


Ecco come si presenta concretamente, in un esempio tratto dal broker .


tri-star-top-bullish.png

Dal punto di vista logico ecco cosa succede.
Alla fine di un downtrend si forma una prima doji, segno che la forza dei venditori non è più così grande. Una conferma giunge anche dalla seconda candela: infatti anche se si registra un gap down, per il resto della seduta i venditori non riescono più a far scendere i prezzi, tanto che la apertura e chiusura coincideranno.
Il terzo indizio che qualcosa sta cambiando arriva dalla terza candela, che apre con un gap up sotto la spinta dei compratori. Anche in questa giornata però la forza di tori e orsi è in equilibrio. L'incertezza a questo punto è conclamata.
A questo punto, se la candela successiva al pattern ci conferma che il vento del trend è cambiato, possiamo entrare a mercato.


Alla fine si entrerà long (acquisto) alla violazione dei massimi della figura, impostando uno stop loss al di sopra del minimo del pattern e un take profit calcolato con un rapporto di rischio rendimento almeno di 1:2 (ovvero il doppio dello stop).


Adesso proseguiamo con la nostra analisi dei pattern più noti.
Ecco quelli che dovresti studiare con attenzione:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
2 p 1 c 4 y
Trading strategies

Ultime notizie
borsa-piazza-affari-2.jpg
Il nuovo gruppo nato dalla fusione Fca-Peugeot balza di +7,6% a Milano e +7,2% a Parigi
ron-romania-2.jpg
Il cambio USDRON sta continuando il rimbalzo dopo aver toccato il minimo dall'estate 2018 a quota 3.944
etf-3.jpg
La spinta della spesa pubblica potrebbe spostare la leadership di mercato dai titoli tecnologici ai titoli ciclici

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a DICEMBRE 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market