Home

HOMING PIGEON e DESCENDING HAWK, cosa sono e come sfruttarli per guadagnare col trading

Scritto da -

Analisi tecnica: Homing Pigeon e Descending Hawk, figure di trading che possono preannunciare la perdita di forza del trend

I pattern Homing Pigeon e Descending Hawk sono altre due configurazioni molto comuni nell’ambito del trading, e per questo ogni trader dovrebbe conoscerli (e sfruttarli).
Sono opposti tra loro e hanno una grossa similitudine con un altro pattern più noto, ovvero l’harami. La sola differenza rispetto a quest’ultimo è che le candele sono dello stesso colore, cosa che nell’harami non accade.
L’Homing Pigeon è un pattern di inversione rialzista, mentre il Descending Hawk è un pattern di inversione ribassista.
Andiamoli a vedere.

Homing Pigeon

Il termine Homing pigeon si traduce letteralmente in “piccione viaggiatore”. Come dicevamo, esso può segnalare la fine o la perdita di forza di un trend discendente, ma finanche l’inizio di una fase di crescita del prezzo (inversione vera e propria).
L’Homing Pigeon è così formato:
1) Una prima candela ribassista ad ampio range
2) Una seconda candela ribassista il cui body (non necessariamente anche lo shadow) è “compreso” nella candela precedente.
Vediamo un esempio concreto sfruttando la piattaforma del broker .

homing-pigeon.png

Cosa ci dice questo pattern? Ad una prima fase di ribasso molto decisa (la candela ha un body ampio), segue una candela che apre all’interno del range precedente (gap up), il che fa pensare ad una maggiore pressione da parte delle spinte rialziste, cosa che viene confermata da una chiusura a un livello di prezzo maggiore rispetto alla candela precedente.
Il consiglio operativo è quello di attendere sempre la conferma del pattern che si verifica con la rottura rialzista della candela ad ampio range.

Descending Hawk

Il Descending Hawk (lettearlmente il “falco in discesa”) è l’opposto del pattern che abbiamo appena esaminato. Segnala la perdita di forza di un trend ascendente, e la possibile inversione del trend.
Questo pattern si forma così:
1) Una prima candela rialzista ad ampio range
2) Una seconda candela rialzista il cui body (non necessariamente anche lo shadow) è “compreso” nella candela precedente.
Ecco una immagine concreta tratta ancora dal broker .

descending-hawk.png

Cosa ci dice questo pattern? Ad una prima fase di rialzo molto decisa (visto la candela ha un body ampio), segue una candela che apre all’interno del range precedente (gap down), il che fa pensare ad una maggiore pressione da parte delle spinte ribassiste. Questa cosa viene confermata dalla chiusura che non raggiunge i livelli di prezzo della candela precedente, bensì restano inferiori.
Anche in questo caso il consiglio operativo è quello di attendere sempre la conferma del pattern che si verifica con la rottura rialzista della candela ad ampio range.

Adesso proseguiamo con la nostra analisi dei pattern più noti.
Ecco quelli che dovresti studiare con attenzione:

Non è possibile commentare questo post.

IN EVIDENZA