Home
upside-downside-tasuki-gap.jpg

UPSIDE e DOWNSIDE TASUKI, che pattern sono e come sfruttarli nelle sessioni di trading

Scritto da -

Analisi tecnica: Upside e Downside Tasuki gap, illustrazione e spiegazione di questi due pattern di continuazione

Quando parliamo del TASUKI GAP, ci riferiamo a un pattern di prezzo che preannuncia una continuazione di un trend in corso.
Questo modello si compone di 3 candele, e può manifestarsi sia nel corso di trend rialzisti (UPSIDE TASUKI GAP) che in quelli ribassisti (DOWNSIDE TASUKI GAP).


Come si può capire dal suo nome, questo pattern di prezzo sfrutta il concetto di GAP, per cui se non lo conosci, prima di procedere è meglio se gli dai uno sguardo (qui trovi l'articolo).
Se già lo conosci, possiamo procedere...


Upside Tasuki Gap


La versione rialzista di questo pattern presenta le seguenti caratteristiche:
1) La Prima candela è lunga e rialzista, in linea con il trend
2) La Anche la seconda candela è rialzista e presenta un gap-up rispetto alla prima
3) L'ultima candela invece è ribassista e chiude all'interno del gap di cui abbiamo appena parlato. Sarebbe anche meglio se l'apertura fosse all'interno del body della seconda candela.


Ecco come si presenta in un esempio concreto tratto dal famoso broker :


upside-tasuki-gap.jpg

Il senso logico di questo pattern è semplice. Esiste un trend forte, come dimostra la prima candela lunga rialzista del pattern e come conferma l'apertura in gap della seconda candela. Di fronte a questa forte tendenza, i venditori tentano di abbassare il prezzo ma non riescono a colmare il divario tra la prima e la seconda candela. L'incapacità dell'orso di colmare il divario suggerisce che probabilmente la tendenza al rialzo continuerà.


Va precisato che come tanti (meglio ancora tutti) i pattern, esso necessita di una conferma prima di entrare a mercato con un long (ovvero comprando).
Il pattern può avere maggiore efficacia se la candela successiva al suo completamento presenta un massimo superiore rispetto alla seconda candela.



Downside Tasuki Gap


La versione ribassista di questo pattern presenta invece le seguenti caratteristiche:
1) La prima candela è lunga e ribassista, in linea con il trend
2) La seconda candela è ribassista e presenta un gap-down rispetto alla prima
3) L'ultima candela è rialzista e chiude all'interno del gap di cui abbiamo appena parlato. Sarebbe anche meglio se l'apertura fosse all'interno del body della seconda candela.


Ecco come si presenta:


downside-tasuki-gap.jpg

Il senso logico di questa versione del pattern è ils eguente: è in corso un trend ribassista forte, come dimostra la prima candela lunga ribassista e come conferma l'apertura in gap down della seconda candela. Di fronte a questa forte tendenza, i compratori tentano di alzare il prezzo ma non riescono a colmare il divario tra la prima e la seconda candela. Questa incapacità dei "tori" suggerisce che probabilmente la tendenza al ribasso continuerà.


Va precisato che anche in questo caso il pattern necessita di una conferma prima di entrare a mercato short (ossia vendendo).
Il pattern può avere maggiore efficacia se la candela successiva al suo completamento presenta un minimo inferiore rispetto alla seconda candela.


Adesso proseguiamo con la nostra analisi dei pattern più noti.
Ecco quelli che dovresti studiare con attenzione:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
w 4 j 3 M 1
Trading strategies

Ultime notizie
borsa-piazza-affari-4.jpg
Soltanto Londra si salva dall'ondata di vendite. Complessivamente l'Eurostoxx50 ha perso il 4,7% questa settimana
peso.jpg
Prima della decisione della Banxico, il cambio UsdMxn aveva completato una serie di rialzi arrivando a 22,70, il livello più alto dall'8 agosto
criptovalute-4.jpg
La Commissione europea ha proposto una nuova normativa dovrà essere approvato dal Consiglio e dal Parlamento europeo

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market