Home
marubozu

MARUBOZU candela trading: significato rialzista, ribassista e COME USARLE

Scritto da -

Le candele giapponesi MARUBOZU rialzista e ribassista possono dare conferma di un trend o preannunciarne l'inversione

Ogni candela ha una sua “storia” da raccontare. A seconda della sua forma, delle sue ombre, se è rossa o verde, finisce sempre per dirci cosa è accaduto e cosa sta succedendo sul mercato, dove è in atto costantemente la battaglia tra compratori e venditori.
Sotto questo punto di vista, è molto interessante la candela MARUBOZU.

Caratteristiche delle candele Marubozu

In giapponese Marubozu significa “tagliato”, e basta guardare la forma di questa candela per capire perché: risulta infatti tagliata almeno una delle due ombre, mentre l’altra (se c’è) è quasi sempre assai ridotta.

marubozu-line-1.png

Possiamo avere diversi tipi di Marubozu, sia in versione rialzista (white) che la versione ribassista (black).
Le MARUBOZU CLASSICHE (WHITE oppure BLACK) mancano di entrambe le ombre sono chiamate anche candela “testa calva” o “testa rasata” (shaven head e shaven bottom). Sono quelle che dal punto di vista operativo hanno la maggiore “forza”, tuttavia sono anche molto rare da trovare.
Poi ci sono le OPENING MARUBOZU (WHITE oppure BLACK), se manca solo l’ombra sull’apertura di candela.
Infine ci sono le CLOSING MARUBOZU (WHITE oppure BLACK), se manca solo l’ombra sulla chiusura di candela.

Cosa significa quando si presenta una Marubozu?

Una Marubozu attira l’attenzione del trader, perché indica che c’è stato un forte e deciso movimento direzionale dei prezzi. Sono quindi una espressione forte di volatilità e direzionalità. L’assenza di almeno una delle due ombre e la presenza di un corpo ben allungato, indicano che una delle due forze di mercato (rialzista o ribassista), prevale nettamente sull’altra.

ATTENZIONE: non bisogna saltare a conclusioni affrettate, pensando che la MARUBOZU WHITE (rialzista) ci suggerisca di entrare a rialzo e la BLACK (ribassista) al ribasso.
Non è così.
Per comprendere i segnali che ci mandano queste candele, è fondamentale vedere in quale contesto si forma la Marubozu.

Come comportarsi di fronte a una marubozu

La situazione in cui compare un tipo di candela del genere è fondamentale per trarre delle indicazioni operative.
Ci sono in particolare tre casi da monitorare con attenzione.

MARUBOZU CHE COMPAIONO DOPO ALCUNE CANDELE A BASSA VOLATILITA’. In questo caso la loro comparsa è un chiaro segnale che qualcosa è cambiato nelle dinamiche di forza tra compratori e venditori, e può essere interpretato come un segnale rialzista o ribassista a seconda del verso della chiusura.
Il livello di apertura della candela stessa funge – a seconda dei casi – da supporto o resistenza del movimento. A questo livello si può quindi porre lo stop dell’operazione eventualmente in essere.

Qui sotto proponiamo un caso concreto tratto dalla piattaforma del broker .

marubozu-line-2.png

Anche se tutte le Marubozu che si presentano in questa situazione sono efficaci, quelle che dimostrano di averne maggiore rispetto alle altre sono le Closing Marubozu, ovvero quelle prive della shadow sulla chiusura.
Intatti quando questa shadow manca, significa che la forza che sta controllando il mercato è stata in grado di fare chiudere la candela sui massimi (se rialzista) o sui minimi (se ribassista). In pratica ha il pieno controllo del mercato.

MARUBOZU ALL’INTERNO DI UN TREND. Se la Marubozu compare all’interno di trend e nella stessa direzione del trend, non bisogna dare per scontato che sia un segnale di continuazione dello stesso.
Bisogna infatti osservare le candele successive, perché se sono di senso contrario ed hanno medio/alta volatilità, potrebbero inviarci un segnale di esaurimento del trend.
In sostanza: se stiamo cavalcando un trend e compare una marubozu che sembra sostenere il trend, ma subito dopo compaiono candele di senso opposto che hanno medio/alta volatilità, dobbiamo stare in campana perché potrebbe dirci che non è soltanto una fase temporanea di correzione del trend, bensì che quest’ultimo si sta concludendo.

marubozu-line-4.png

Le Marubozu che hanno maggiore efficacia in questa ottica sono le Opening Marubozu, ovvero quelle prive della shadow sull’apertura, ma con un’ombra sulla chiusura.
Il fatto che ci sia un’ombra sulla chiusura sta ad evidenziare che da parte della forza in minoranza comunque c’è stato un primo tentativo di contrastare il dominio altrui, tale da arginare sia pure in piccola parte l’ulteriore movimento dei prezzi (al rialzo o al ribasso).
Chiaramente quelle “white” servono a fornirci un segnale rialzista, quelle “black” nel darci un segnale ribassista.

MARUBOZU CHE ROMPONO SUPPORTI/RESISTENZE. Un significato molto importante di questo tipo di candele si ha quando esse forzano degli importanti livelli tecnici.
In sostanza se le Marubozu rompono una resistenza (speciel se sono prive dell’ombra superiore), mandano un segnale di acquisto è chiaro e forte.
Possiamo vedere un esempio concreto sulla piattaforma del broker .

marubozu-line-3.png

Chiaramente, discorso analogo vale per quelle Marubozu che rompono un supporto (specie se sono prive dell’ombra inferiore). In questo caso ci mandano un segnale di vendita.
Buon trading!

Non è possibile commentare questo post.

IN EVIDENZA