Home
indicatori-di-volume-trading-forex.jpg

Indicatori di VOLUME nel trading forex, cosa sono e quali sono quelli più affidabili?

Scritto da -

Come fare trading con i volumi nel forex: ecco gli strumenti che un trader dovrebbe conoscere e sfruttare

Tra le varie categorie di strumenti che i trader possono sfruttare per analizzare il mercato, ci sono gli INDICATORI DI VOLUME.
I volumi rappresentano l'ammontare degli scambi fra gli operatori presenti sul mercato, e in pratica evidenziano quanta attività c'è attorno ad un asset in un dato momento.
Se i volumi sono alti vuol dire che c'è un forte interesse degli investitori per quell'asset. Quando invece i volumi sono in calo, vuol dire che c'è una perdita di interesse degli investitori.


Dal punto di vista operativo, quelle sui volumi sono informazioni molto importanti.
Ad esempio, se un trend rialzista presenta anche volumi crescenti, vuol dire che il mercato è convinto di quella tendenza. Se invece un mercato al rialzo presenta volumi calanti, vuol dire che la spinta del trend probabilmente si sta esaurendo.


L'andamento dei volumi ci fa quindi capire con quanta convinzione il mercato sta attraversando le fasi di rialzo o di ribasso dei prezzi, e quindi se i trend sono solidi oppure no.
Per questo motivo è molto importante prenderli in considerazione nelle strategie di trading.


Dell'importanza dei volumi nell'ambito del trading e del loro legame con i trend abbiamo parlato in un altro specifico articolo, al quale rimandiamo (Vedi l'articolo su volumi e trading).
Qui invece vogliamo parlare degli strumenti che ci danno le nostre piattaforme di trading per studiare i volumi.


L'utilità degli indicatori di volume


Perché sono così importanti gli indicatori di volume nel Forex?
Perché hanno la capacità di sottolineare quelle situazioni in cui si verificano ondate insolite di acquisti o vendita. Ovvero situazioni e livelli di prezzo dove c'è una intensa attività di trading, e proprio per questo motivo potrebbero assumere un significato molto importante.


Anche se tutti i trader finiscono per comprendere quanto sia importante l'analisi dei volumi oltre a quella dei prezzi, purtroppo la maggioranza non utilizza (o non sa come utilizzare) gli indicatori di volume per rendere più efficienti le proprie strategie.


Eppure alti volumi di acquisti e vendite possono generare tendenze o essere spie di possibili inversioni dei trend. Inoltre l'analisi dei volumi può aiutare a vedere la nascita di un trend prima che siano visibili sul grafico dei prezzi.
Per questi motivi i volumi andrebbero considerati sempre in ogni analisi di mercato.


Quali sono gli indicatori di volume più affidabili


Fatte queste premesse, possiamo adesso vedere quali sono i più noti indicatori (e oscillatori) di volume, e come interpretare correttamente le loro informazioni.






  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
9 n u 9 U 1
Trading strategies

confronto-reali-forex.jpg
Ultime notizie
sterlina-2.jpg
Venerdì l'agenzia ha bocciato il Regno Unito, abbassando il giudizio sul debito pubblico da Aa2 ad Aa3
euro-dollaro-2.jpg
Qualche segnale positivo dà di nuovo vigore all'appetito al rischio e frena l'avanzata del dollaro Usd
borsa-piazza-affari-2.jpg
Brillante il DAX30 a Francoforte, in accelerazione dell'1,98%. Londra fa +1,3%, mentre Parigi balza del 2,03%

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market