Home
oro-gold-3.jpg

ORO, lieve ripresa dopo il crollo. I livelli Fib coincidono con le medie

Scritto da -

Di recente si è quindi assistito a qualcosa che non accade di frequente sui mercati, ovvero una forte correlazione tra oro e i titoli azionari
La burrasca vissuta i giorni scorsi sui mercati aveva trascinato giù anche l’oro. Il metalo giallo ha risentito della forza del dollaro (che ha toccato il picco di tre anni) ma anche dell'ondata di panico da Covid-19, che ha spinto una liquidazione di beni che non ha risparmiato i safe haven.
In un contesto in cui la liquidità si è bruscamente contratta, anche le posizioni in oro nei portafogli internazionali hanno dovuto pagare lo scotto di questa situazione.

Di recente si è quindi assistito a qualcosa che non accade di frequente sui mercati, ovvero una forte correlazione tra oro e i titoli azionari.
Attualmente l'oro sta provando un rimbalzo, dopo aver testato il test del supporto statico di medio termine posto a 1.450 dollari per oncia. Va notato come il prezzo si sia riportato in prossimità del 38,2% di Fibonacci (minimi agosto 2018-massimi marzo 2020) poco sotto quota 1500, che coincide con la media mobile 200 (fonte grafica broker ).

img


I prossimi obiettivi di questa ripresa sono a quota 1.550, poi a 1.575, dove - come vediamo dal grafio sovrastante - transitano al momento sia la media mobile a 50 sedute che il livello Fibonacci 23,6.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
8 R w 1 i 6
Trading strategies

Ultime notizie
borsa-piazza-affari-3.jpg
Listini europei trascinati al rialzo dai segnali di ottimismo che giungono dal frotne della lotta al Covid-19
etf-5.jpg
La necessità di tenere le distanze ha incrementato il ricorso delle aziende ai servizi di cloud computing
yen-2.jpg
L'USD-JPY continua quella fase di rialzo che è iniziata dopo il rimbalzo sul 61.8 Fibonacci

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market