Home
dollaro-canadese-3.jpg

Il dollaro Canadese (CAD) si indebolisce dopo il meeting della BoC

Scritto da -

L'istituto centrale canadese ha deciso di lasciare il tasso di interesse di riferimento all'1,75%
Mossa dovish della Bank of Canada, che lascia immutato il costo del denaro ma decide di rimuovere dal suo comunicato ogni accenno a un possibile futuro rialzo dei tassi. Situazione questa che ha alimentato la pressione ribassista sul CAD (in discesa sia contro il dollaro che contro l'euro).

Il meeting della BoC


L'istituto centrale canadese ha tenuto il meeting di politica monetaria, al termine del quale ha deciso di lasciare il tasso di interesse di riferimento all'1,75%. Una decisione ampiamente prevista dai mercati.
Il governatore Stephen Poloz ha presentato le previsioni sul futuro economico del Canada, che sono state poco entusiasmanti. Tra i fattori frenanti sono stati individuati la crescita globale lenta, il crollo delle proprietà immobiliari e l'incertezza nel mercato del petrolio greggio. La Bank of Canada ha evidenziato che queste tendenze hanno zavorrato l'economia nazionale negli ultimi 6 mesi, aggiungendo che la crescita futura probabilmente rimarrà ancora debole.



Stime macroeconomiche


Le stime riguardo alla crescita del prodotto interno lordo (PIL) quest'anno sono state riviste dall'1,7% di gennaio all'1,2% (inferiori anche alle previsioni degli economisti, 1,5%). E' stata invece mantenuta la proiezione per una crescita del 2,1% nel 2020 e del 2% nel 2021.
Si prevede che l'attività abitativa si stabilizzerà, mentre i consumi saranno sostenuti da una forte crescita del reddito da lavoro. Gli investimenti saranno sostenuti da alti tassi di utilizzo della capacità e le esportazioni si espanderanno con il rafforzamento della domanda globale.
Circa l'inflazione, si prevede un calo nel terzo trimestre a causa della dinamica dei prezzi della benzina, ma poi dovrebbe tornare verso il target del 2% entro la fine dell'anno.

Le ripercussioni sul Dollaro Canadese


Come detto, la notizia di maggiore interesse per i mercati è stata... una omissione. E' infatti stato cancellato ogni riferimento a possibili futuri rialzi dei tassi (cosa che invece accadeva sin dal 2017). Questo ha spinto gli investitori a proiettare nessuna aspettativa di ritocco al costo del denaro almeno fino al 2020.

Inevitabilmente sul dollaro canadese c'è stata un po' di pressione al ribasso. La coppia USDCAD è salita dello 0,36% a 1,3470, aggirandosi attorno ai massimi di quest'anno.




Il dollaro canadese ha pagato dazio anche contro l'euro (EURCAD è salito dello 0.20% a 1,5074). Il loonie è sceso a 82,68 contro lo yen, il minimo dal 29 marzo.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
C 8 s 5 N 1
Strategie

IN EVIDENZA
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader