dollaro-canada-2.jpg

Canada, la BoC teme la forza del "loonie". E lo fa cadere...

Scritto da -

La BoC a inizio settembre ha aumentato il tasso di interesse di riferimento di un quarto punto portandolo all'1%
Giornata negativa per il dollaro canadese che si è indebolito rispetto alle valute principali. Pesano le parole del vice governatore della Banca del Canada - Timothy Lane - che ha dichiarato che la forza del "loonie" sarà determinante per le future decisioni sui tassi, così come la risposta al recente aumento del costo del denaro.

Ricordiamo infatti che la BoC a inizio settembre ha aumentato il tasso di interesse di riferimento di un quarto punto portandolo all'1% (secondo ritocco dopo quello fatto a luglio), portandolo a livelli che non si vedevano dal 2014. Una decisione assunta anche in virtù dei progressi dell'inflazione (ad agosto 1,2%).



Parlando a Saskatoon, il vice governatore Lane ha confermato che la crescita sta diventando forte e autosufficiente, mentre l'espansione delle importazioni di macchinari e attrezzature e di altri beni intermedi sono segni del crescente investimento delle imprese.

Quali sono stati gli effetti sul fronte valutario? Nella notte il dollaro canadese è sceso a 1,4751 contro l'euro (EurCad) e 0,9819 contro il dollaro australiano (AusCad), e se dovesse estendere il suo downtrend testerà le resistenze poste a 1,50 contro l'euro e 1,00 contro l'aussie. Rispetto al dollaro USA invece il loonie è sceso a 1.2273 (UsdCad), non lontano quindi dai livelli di UsdCad che si osservarono proprio all'indomani della scelta di alzare i tassi.

Vedi tutte le news valutarie su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
7 H 1 A 5 w
Strategie

IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market