Home

Borse Europee, ecco il rimbalzo. Milano +2,3%, fari puntati sulla BCE

Scritto da -

Tra i best performers di Milano, in evidenza il comparto industriale con STMicroelectronics (+3,97%), Leonardo (+3,76%) e Pirelli (+3,58%)

Dopo i timidi passi avanti di ieri, i listini europei si riprendono dalle perdite patite nella pessima giornata di lunedì. Alla vigilia della Bce, l’Europa per un attimo riesce a mettere da parte le paure della variante Delta, anche muovendosi al traino di Wall Street e alle trimestrali Usa.

A Piazza Affari il è protagonista di una bella corsa, chiudendo con +2,36% a 24.675,61 punti.
Tra i 423 titoli trattati, 338 azioni hanno chiuso la sessione odierna in progresso, mentre 65 hanno chiuso in ribasso. Invariati i restanti 20 titoli.

Tra i best performers di Milano, in evidenza il comparto industriale con STMicroelectronics (+3,97%), Leonardo (+3,76%) e Pirelli (+3,58%).
Vola anche Unipol (+4%). Mediobanca chiude a +3,3% dopo il blitz di Caltagirone.
In coda al listino titoli difensivi come le utility.

Nello scenario borsistico europeo viaggia bene Francoforte, dove il cresce dell’1,36%. Toniche anche Londra (+1,7%) e Parigi (+1,85%).
Wall Street intanto chiude in rialzo. Lo segna +0.82%, il +0.83% mentre il +0.92%.

Non è possibile commentare questo post.

IN EVIDENZA