Home
petrolio.jpg

Petrolio, calo pesante delle scorte. Brent e WTI si muovono poco

Scritto da -

L'EIA rileva un calo delle scorte di 6,023 milioni di barili, meno di quanto si attendevano gli analisti (-756 mila barili)
Nel corso del pomeriggio sono stati resi noti i dati riguardanti le scorte di petrolio greggio. La scorsa settimana l'EIA (Energy Information Administration) ha rilevato un calo delle scorte di 6,023 milioni di barili, molto meno di quanto si attendevano gli analisti (-756 mila barili). Nella settimana precedente le scorte di petrolio greggio erano diminuite di 1,846 milioni di barili.

Dopo questi dati c'è stata una reazione alquanto limitata da parte dei mercati. Sia West Texas Intermediate (WTI) che Brent si muovono sui livelli della vigilia verso 50,50 e 56,04 dollari al barile.



Più delle scorte, sono le prospettive riguardo i tagli produttivi a muovere i mercati in questo periodo. Al Russian Energy Week Forum, il Presidente russo Putin ha confermato la concreta possibilità di un prolungamento fino alla fine del 2018 del piano di tagli produttivi a guida Opec (-1,8 milioni di barili al giorno).

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
A 9 e 7 r 3
Trading strategies

confronto-reali-forex.jpg
Ultime notizie
borsa-piazza-affari-5.jpg
Non aiuta neppure la decisione di S&P di alzare l'outlook sul rating italiano a "stabile" da "negativo"
dollaro-5.jpg
Dal fronte politico inoltre non arrivano sviluppi incoraggianti circa il nuovo pacchetto di stimoli economici
petrolio-4.jpg
La National Oil Corp annuncia un incremento produttivo fino a un milione di barili al giorno entro 4 settimane

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market