Home
etoro

Come funziona ETORO? Ecco la guida sul re del COPY TRADING

Scritto da -

Questo tutorial spiega come funziona e come si usa eToro, broker famoso per il social copy trading

Uno degli operatori più famosi nel mondo del trading è senza dubbio eToro, famoso per il suo “social copy trading” (nel parleremo tra un po’). In questa guida ti spiegheremo come funziona eToro, dedicando il maggiore spazio al funzionamento della sua piattaforma esclusiva, che viene utilizzata per gestire il copy e social trading.

Perché scegliere eToro?

Prima di passare alla guida pratica e spiegare come funziona eToro, vediamo perché questo broker potrebbe essere la scelta giusta per te.

1) EToro è il re del .
Il suo motto è “Vedi, segui, copia”: attraverso le classifiche di perforance proposte da eToro (trade vinti, profitti/perdite, livello di rischio, ecc) puoi scegliere chi copiare, e ti basta un semplice clic per replicare le sue operazioni.

2) Con eToro hai l’occasione di diventare . Quando altri trader decidono di copiarti, puoi guadagnare una commissione in aggiunta agli utili realizzati con il tuo trading!
I Popular Investors guadagnano pagamenti fissi e fino al 2% del loro patrimonio gestito annuale (AUM). In sostanza puoi diventare anche tu un gestore di fondi, guadagnando da questo ruolo.

3) Ti consente di fare trading su ogni orizzonte temporale, su timeframe di breve e medio termine oppure con investimenti di lungo periodo. Ne è la prova il portafoglio tematico completamente gestito (su valute, titoli, indici, criptovalute, ecc ecc). Approfondiremo il discorso più in là nel corso dell’articolo.

4) Propone l’apertura di un gratis, sul quale vengono accreditati 100mila euro di fondi virtuali per potersi esercitare.

etoro-comments.png

Deposito minimo eToro

Per aprire un conto occorre un investimento minimo iniziale di soli 50 dollari, e si può alimentare il proprio conto tramite carta di credito/debito; paypal; bonifico, skrill, neteller, ecc ecc.
Una volta aperto il conto eToro, vediamo come funziona la sua piattaforma e come sfruttare le potenzialità di questo broker estremamente innovativo.

Guida alla piattaforma eToro

La piattaforma eToro è stata progettata per un uso semplice e funzionale, e non potrebbe essere altrimenti visto che non troverete nulla di simile con altri operatori.
Sulla propria piattaforma tutto il lavoro è organizzato in modo intuitivo, come vedremo assieme in questa guida.
Anzitutto ecco come si presenta:
etoro-webtrader-watchlist.jpg

La prima “pagina” che ci viene mostrata è la “watchlist”, ossia l’elenco di quegli asset che stiamo monitorando ma anche l’elenco dei trader che stiamo già “copiando” oppure che vogliamo tenere sotto osservazione per copiarli magari in un secondo momento.
Ad ogni modo, dal pannello “impostazioni” si può cambiare la nostra pagina iniziale.

Se vogliamo fare un’operazione su un asset, o anche solo approfondire l’analisi grafica, basta cliccare sul “mini-grafico” che c’è accanto al nome e così si accede alla “eToro Prochart“, dove avremo anche molti strumenti e indicatori a disposizione (Qui sotto c’è un esempio riguardante il cross Eur-Usd, per il quale abbiamo utilizzato dei semplici indicatori come le Bande di Bollinger e l’RSI).

etoro-webtrader-prochart.jpg

Per immettere un ordine basta cliccare su “B” (buy) o “S” (sell); questo farà aprire la finestra nella quale potremo definire tutti i parametri del nostro trade come i livelli di leva, stop loss e take profit.
etoro-webtrader-prochart-1.jpg

Precisiamo che sulla Prochart possiamo aprire fino a 9 grafici contemporaneamente (fino a 9), scegliendo anche il layout tra diverse possibilità, e inoltre possiamo decidere di apriere anche i grafici delle performance di altri trader.

etoro-webtrader-prochart-2.jpg

Mercati e Bacheca… in italiano

Andando aventi nell’esplorazione della piattaforma eToro, vediamo la voce “mercati” che offre una panoramica completa degli asset che si possono negoziare. Abbiamo già detto che con eToro si può fare trading su valute, indici, azioni, e anche come Bitcoin, Ehtereum.

La cosa interessante è che gli asset vengono raggruppati per categoria (valute, materie prime, indici , ecc) ed anche sotto-categorie (nella sezione titoli possiamo vedere quelli del listino italiano, i titoli tecnologici, quelli bancari, ecc).

etoro-webtrader-mercati.jpg

Nella sezione “bacheca” accediamo a un flusso di discussioni da parte di altri trader. In pratica questa pagina è una sorta di chat pubblica dove tutti i trader discutono delle loro strategie oppure commentano eventuali operazioni in tempo reale. Chiunque può partecipare, anche tu. Del resto eToro nasce proprio come social broker, dove il concetto di condivisione è tutto.

Copy Trading, come “seguire e clonare” i trader

L’elemento più caratterizzante della piattaforme eToro è senza dubbio il .
C’è una sezione “persone” che ti consente di vedere le posizioni degli altri utenti in tempo reale, in modo tale da studiare i vari investitori ed eventualmente copiare la loro attività di trading con un solo “clic” (gli scambi vengono generalmente eseguiti in meno di un secondo dal momento in cui il trader copiato esegue un’operazione.

Le operazioni copiate saranno sempre contraddistinte dall’icona di un anello (link) in corrispondenza dei dati dell’operazione).
Vediamo un esempio qui sotto e poi lo spieghiamo…

etoro-webtrader-persone.jpg

Come vediamo, per ogni investitore viene indicato UN PROFILO DI RISCHIO e le sue PERFORMANCE, e in più viene anche indicato il numero di investitori che lo sta già copiando. Se clicchiamo sulla sua foto, avremo inoltre una breve biografia finanziaria del soggetto: quali mercati preferisce, in che settori investe di solito, etc etc.

Per agevolare la scelta dei trader da seguire, propone una serie di CLASSIFICHE DEI TRADER: quelli che hanno avuto maggiori risultati di recente, nel lungo periodo, i trader più copiati, quelli che hanno le migliori performance associate ad un rischio basso, medio o alto. Quindi tutto quello che occorre per decidere bene chi seguire ed eventualmente copiare.
Puoi copiare fino a 100 diversi investitori in qualsiasi momento.

…farsi seguire conviene: il programma Popular Investor

Anche tu puoi essere seguito da altri trader… e se sei bravo può essere MOLTO REMUNERATIVO!
Volendo dal pannello impostazioni puoi disabilitare questa possibilità, ma non conviene perché i trader che vengono seguiti hanno dei guadagni extra grazie al programma .

I trader con molti follower infatti diventano una guida per tantissimi social trader di tutto il mondo, ed eToro li remunera per questo. In pratica RICEVONO PAGAMENTI QUANDO ALTRI TRADER COPIANO I LORO INVESTIMENTI.

Il modello di business di eToro si basa sul successo finanziario dei suoi clienti, quindi quando hanno successo loro, abbiamo successo noi. Ecco perché incoraggiamo i nostri top trader a condividere le loro conoscenze e li ricompensiamo quando più persone li copiano – dal sito eToro

Puoi quindi costruire la tua propria attività finanziaria, come se fossi un gestore di fondi di investimento. I Popular Investors guadagnano pagamenti fissi e fino al 2% del loro patrimonio gestito annuale (AUM). Questi pagamenti sono in aggiunta agli utili realizzati con il proprio trading.
Tutti i pagamenti ai Popular Investor sono accreditati come fondi reali e immediatamente prelevabili.

Copy Portfolio eToro

Nella scheda “” (che in origine si chiamava Copy Funds) si accede a una delle grandi innovazioni di eToro. Si tratta di veri e propri portafogli di investimento a tema che riguardano criptovalute, banche, titoli hi tech, ecc ecc. In questi casi si copia un gruppo di trader che viene selezionato da eToro in modo da ottenere il rapporto rendimento/rischio migliore.

etoro-copyportfolio.jpg

Per ogni singolo è possibile avere delle informazioni accurate: il profilo di rischio associato, una breve descrizione del Portfolio (nell’immagine è sui titoli delle aziende “Big Tech” come Google, Amazon, Facebook, ecc) la composizione del Portfolio, qual è stata la remunerazione degli ultimi 12 mesi, un grafico che evidenza l’andamento mese dopo mese.

Gestione del conto, prelievi e depositi

Oltre agli strumenti operativi visti finora, sulla interfaccia di trading eToro ci sono anche quelli per gestire il conto: depositi e prelievi (per i quali si può utilizzare anche PayPal), una guida ai singoli strumenti e la possibilità di personalizzare le schermate della piattaforma.
Buon trading con eToro!


Non è possibile commentare questo post.

IN EVIDENZA