Home
piattaforme trading

CLASSIFICA migliori piattaforme trading online autorizzati

Scritto da -

Quali sono le migliori piattaforme trading secondo il giudizio del web? Quanto sono affidabili queste classifiche?

Chi ha deciso di entrare nel mondo degli investimenti su internet, si trova come primo ostacolo da superare quello della scelta del broker al quale affidarsi.
Comincia spesso così la ricerca sul web di una classifica delle migliori piattaforme di trading online, nella speranza di avere una indicazione precisa su dove indirizzarsi.

Abbiamo fatto un esperimento, vedendo le graduatorie proposte sul web e tra poco ti diremo quali sono i TRE BROKER PIU’ CONSIGLIATI.
Ma prima dobbiamo fare una doverosa precisazione…

Sono davvero affidabili le classifiche delle piattaforme migliori?

Tutte le classifiche che trovi su internet hanno un grave difetto originario, ovvero quello di dare il voto più alto al broker che – volta dopo volta – si vuole pubblicizzare. In pratica non sono altro che una forma di promozione “travestita” da classifica. Questo le rende poco affidabili.

Malgrado questo grosso difetto non si può dire che il risultato sia del tutto sballato: infatti 3 ottimi broker sono quelli che più di frequente occupano le prime posizioni: , e .
E’ altrettanto vero però che spesso rimangono fuori dalle classifiche degli operatori assolutamente validi come o .

Il punto vero però è un altro…

Fare una classifica dei migliori broker online è di fatto un’operazione impossibile. La scelta del proprio operatore infatti è assolutamente soggettiva, perchè ognuno ha le sue caratteristiche e ognuno ha i suoi punti di forza e i suoi difetti.
Quello che piace a me, potrebbe non piacere a te e viceversa.
Magari io cerco un broker che offre segnali di trading gratuiti, tu invece cerchi un broker con un deposito minimo ridotto.
Potremmo andare avanti così all’infinito.

E allora come si sceglie il broker migliore?

Il modo corretto di individuare il proprio broker ideale

L’unico modo davvero valido è valutare le proprie esigenze (segnali di trading, tipo di spread, deposito minimo) e confrontarle con le proposte fatte da ogni broker.
In questo modo si potrà scegliere con maggiore efficacia il broker più adatto alle proprie esigenze.

Noi abbiamo provato a facilitarti il compito, inserendo alla fine dell’articolo una TABELLA che illustra (senza fare classifiche di alcun genere!) le proposte di molti dei maggiori broker Forex-CFD (tutti regolamentati).
Studia le loro proposte, confrontali e poi scegli.
Buon trading!

Non è possibile commentare questo post.

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA