Home
dollaro-australia.jpg

Australia, dati sul lavoro positivi... ma non troppo. L'Aud-Usd resta freddo attorno a quota 0,770

Scritto da -

Settimana scorsa l'istituto centrale non ha toccato i tassi, lasciandoli all'1,50%. Nello scorso mese di agosto c'è stato l'ultimo taglio
L'Aussie (il dollaro australiano) ha reagito in modo tiepido agli ultimi dati macro resi noti dall'Australian Bureau of Statistics. Eppure a prima vista si tratta di dati positivi, visto che il mercato del lavoro si conferma solido.

Il livello di disoccupazione si attesta al 5,7% a gennaio, in leggero calo rispetto al 5,8% del mese precedente, che è anche il valore che si aspettavano gli analisti. Anche se siamo lontani da quel 5% visto l'ultima volta nel 2012, è comunque da oltre un annetto che si vedono dati in calo.
Va precisato però che questa misura risente del fatto che è calato il tasso di partecipazione al mondo del lavoro (dal 64,7% al 64,6%). Ci sono quindi meno persone che cercano lavoro, e quindi anche meno concorrenza nel trovarlo.

Come numero di occupati in senso assoluto, per la terza volta di fila si registrano dati in aumento, e anche meglio delle attese: 13.500 posti in più contro i 10mila attesi. Tuttavia anche qui va fatta una precisazione. Se si analizzano le cifre, si deve sottolineare che il paese ha perso 44mila posizioni a tempo pieno, guadagnandone 58mila part-time. Da qui il saldo positivo.

Dal punto di vista del Forex, questi dati hanno lasciato indifferenti gli investitori. Si tratta come abbiamo detto di valori che non sono in grado di influenzare in modo sensibile le politica della RBA.

strategie-trading-migliori.jpg

Settimana scorsa l'istituto centrale non ha toccato i tassi, lasciandoli all'1,50%. Nello scorso mese di agosto c'è stato l'ultimo taglio, finalizzato a raggiungere il target di inflazione al 2-3% (il valore invece è sotto l'obiettivo dal 2014). Il prossimo meeting è previsto a inizio marzo.

Il problema che si trova ad affrontare la RBA è che l'Aussie sta guadagnando terreno sul dollaro da più di un anno, e per questo i mercati stimano al 40% appena la probabilità di un rialzo dei tassi RBA nel corso dei prossimi 12 mesi.
Va anche detto però che agire al contrario, deprezzando il proprio cambio, darebbe un contraccolpo troppo forte ai consumi interni (anche se ci si avvicinerebbe più facilmente al target di inflazione).

Intanto il valore della coppia AudUsd sta spingendo al rialzo e gravita attorno a quota 0.7700. Dal punto di vista tecnico resistono le resistenze posizionate a 0.7696 (02/02/2017 max) e poi 0.7835 (21/04/2016 max). Supporto a 0.6009 (31/10/2008 min).

Vedi tutte le news su:






  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
7 e 4 G 7 j
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader