Home
trump.jpg

Trump parla e affonda il dollaro: Eur-Usd +0,50%, Usd-Jpy -0,87%

Scritto da -

Nella sua prima conferenza stampa Trump si è mantenuto troppo sul vago su alcune questioni rilevanti. E il mercato l'ha punito
La prima conferenza stampa di Donald Trump si è dimostrata al di sotto delle aspettative del mercato, che ha immediatamente punito il dollaro sul mercato valutario. Il dollaro infatti oggi perde pesantemente terreno nei confronti delle altre major, in special modo contro lo Yen (UsdJpy).
Il Dollar Index sta sempre più allontanandosi dall’area dei massimi storici raggiunti nel mese di dicembre dello scorso anno.

Riguardo i singoli rapporti di cambio, il cross EurUsd si è mosso al rialzo riuscendo a superare il massimo della giornata di ieri. A metà giornata scambia a 1,0639, quasi mezzo punto percentuale in più di ieri.
Lo vediamo su questo grafico.
eur-usd-12-010-2017.jpg

Più o meno simile l'andamento del cross GbpUsd, con la sterlina che guadagna anch'essa circa mezzo punto percentuale.
Il balzo maggiore nei confronti del biglietto verde lo compie lo yen. Il cross con la valuta giapponese infatti vale 114,47, in ribasso di circa lo 0,80% rispetto a ieri.

Chi si attendeva dei contenuti molto circostanziati da parte del nuovo presidente USA è rimasto deluso. Trump si è infatti mantenuto molto sul vago su alcune questioni rilevanti, in special modo quelli riguardo i nuovi progetti infrastrutturali e la riduzione del sistema normativo. Trattandosi di due punti cardini del suo programma elettorale, il mercato ha reagito male.

Ma la reazione negativa è soprattutto dovuta al fatto che, questo essere vago di Trump, ha riacceso i dubbi di chi nutre molto scetticismo riguardo le capacità del tycoon di affrontare diversi problemi spinosi.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
y 7 X 4 j 6
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader