Home
real-brasile.jpg

Il Real brasiliano torna a respirare, l'estate nerissima sembra alle spalle

Scritto da -

Lunedì il crosso Usd-Brl ha toccato un minimo di 3,122. Un valore simile non si vedeva dal mese di luglio
Dopo un buon inizio di 2016, il Real brasiliano si era impantanato col dollaro durante il periodo estivo, e a metà settembre il cross UsdBrl aveva toccato valori molto elevati. Il vento però adesso è nuovamente cambiato, e nell'ultimo mese la valuta del paese sudamericano è tornata in marcia, ritoccando più volte i massimi sul biglietto verde.
Il valore segnato ieri dal cross (3,1498), è infatti il migliore dell'ultimo trimestre ed è assai vicino a quel 3.14875 che rappresenta la migliore performance dell'ultimo semestre. Lunedì inoltre è stato toccato un minimo di 3,122, valore che non si vedeva da luglio.



Nel complesso fino ad ora è stato un anno isterico. Dopo la bufera legata alla rimozione di Dilma Rousseff, i mercati avevano reagito con entusiasmo all’approdo di Michel Temer, ma poi si è dovuto fare i conti con una crescita che stenta, dei dati economici che non brillano (produzione industriale -5,2% a settembre, PMI è sotto i 50 punti) e una Borsa in retromarcia dall’estate. Infine, la mazzata del declassamento del rating sul credito del Brasile a “junk”, ovvero spazzatura.

Il Governo però ha riconquistato la fiducia di cittadini e investitori. Ha varato un piano che incoraggia il rimpatrio di fondi non dichiarati all'estero, che dovrebbe aiutare a tagliare il deficit di bilancio. Inoltre è stata accolta con favore dagli investitori la notizia che il presidente ha presenziato a un cocktail con circa 300 parlamentari, in vista del voto secondo turno per il disegno di legge di spesa. Segnale che la fiducia nei confronti dell'azione politica cresce, una cosa che ai mercati piace sempre.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
c 9 q 7 n 6
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader