Home

Borsa frenate dalle nubi sulla ripresa Usa. Milano chiude a -0,16%

Scritto da -

Gli acquisti premiano i comparti viaggi e intrattenimento (+1,79%), bancario (+1,77%) e media (+1,33%)

Dopo un avvio positivo, le Borse Europee perdono vigore a causa del dato peggiore delle attese sul mercato del lavoro statunitense, nonché per via della nuova crescita dei rendimenti dei titoli di Stato. Il tema dei prossimi andamenti dei tassi resta il più importante sul tavolo, sia per gli operatori quanto per le banche centrali.

A Piazza Affari il ha chiuso in calo dello 0,16% a 23.046 punti.
Gli acquisti premiano i comparti viaggi e intrattenimento (+1,79%), bancario (+1,77%) e media (+1,33%). Male sanitario (-3,27%), utility (-2,19%) e tecnologia (-1,62%).

Tra le blue chip milanesi, bene Buzzi Unicem (+2,3%), Intesa Sanpaolo (+2,25%) e UniCredit (+2,52%), mentre Amplifon e’ scivolata dell’8,35% dopo la pubblicazione dei conti 2020 e sull’incertezza per l’outlook 2021.
Sotto i riflettori Stellantis (-0,19%) nel giorno in cui e’ stata annunciata la guidance per l’esercizio in corso e i conti 2020 di Fiat Chrysler e Peugeot.

Tra i listini europei avanza Francoforte dello 0,29% toccando un nuovo record sotrico. In territorio positivo Londra, dello 0,93%, e positiva anche Parigi, che sale di un frazionale +0,35%.
Wall Street perde quota. Lo segna -1.31%, il -0.39% e il -2.70%.

Non è possibile commentare questo post.

IN EVIDENZA