Home

Per BITCOIN un Natale senza freni a suon di record storici. Crolla Ripple

Scritto da -

La regina delle crypto ha fatto cadere la soglia dei 25mila, 26mila, 27mila e infine dei 28mila dollari

Le festività Natalizie fanno bene al Bitcoin, che negli ultimi giorni si è spinto oltre diverse soglie di prezzo aumentando di quasi il 20% in tre giorni.
La regina delle crypto ha fatto cadere la soglia dei 25mila, 26mila, 27mila e infine dei 28mila dollari, prima di ripiegare leggermente.

Il rally di l’ha così portato a superare per la prima volta $ 28.000, spinto soprattutto dagli acquisti istituzionali e dal suo fascino come copertura contro la potenziale inflazione e svalutazione (dovuta alle misure di stimolo delle banche centrali).
Inoltre, l’ampio deprezzamento del dollaro – bloccato a un minimo di oltre 2 anni e mezzo – ha fatto da ulteriore spinta rialzista.
E’ volato anche il market cap di , fino a superare i 500 miliardi di dollari.

La corsa della regina delle crypto fa bene anche alle altre.
ha guadagnato il 13% nell’ultima settimana, arrivando a 730 $.
ha messo su un buon 12%, superando 130 $.

La sola eccezione è , che nell’ultima settimana è precipitata del 50% circa a $ 0.282. La discesa è stata provocata dall’annuncio della SEC (la Consob americana) che vuole sotto indagine la vendita dei titoli Ripple come security. Questo sta portando alla svendita dei token.

Non è possibile commentare questo post.

IN EVIDENZA