Home
dollaro-3.jpg

Il DOLLARO rimbalza dal minimo di due anni sull'EURO. Occhi puntati sulla FED

Scritto da -

La Federal Reserve inizia oggi la due giorni di riunione. Gli investitori si aspettano la conferma del sostegno all'economia con tassi a zero
Dopo aver toccato il massimo dal 2018, il cambio euro-dollaro questo martedì rimbalza, allontanandosi dalla soglia di 1,18 e riavvicinandosi a quella di 1,17.
La coppia si continua a muovere nel canale ascendente da oltre due mesi, e durante questo periodo la valuta europea è riuscita ad aggiornare ripetutamente il suo massimo annuale.
Il dollaro da inizio anno sta realizzando la peggior performance dal 2011 a questa parte, con il Dollar Index che è sceso proprio lunedì al livello più basso da giugno 2018.

Mentre resta alta la tensione tra Stati Uniti e Cina (con scaramucce verbali e la reciproca chiusura dei consolati), l'aumento dei contagi da Covid-19 continua a preoccupare. Cosa interessante, i timori di una seconda ondata della pandemia non supportano il dollaro, che sta perdendo la sua recente funzione di valuta rifugio.



Adesso gli investitori dell' guarda alla Federal Reserve, che inizia oggi la due giorni di riunione. Gli investitori si aspettano la conferma del sostegno all'economia con tassi a zero ancora a lungo. Sono attese anche dal Congresso americano nuove misure di stimolo, con l'estensione dei sussidi alla disoccupazione ma a 200 dollari a settimana a settembre e non più 600. Nuove misure espansive potrebbero contribuire a un ulteriore indebolimento del biglietto verde.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
1 k 4 N 7 c
Trading strategies

Ultime notizie
borsa-piazza-affari-6.jpg
La flessione non impedisce comunque di archiviare una settimana complessivamente positiva per il mercato azionario del Vecchio Continente
peso.jpg
La banca centrale del Messico ha fatto 10 tagli nell'ultimo anno. In 12 mesi è sceso di 375 punti base, dall'8,25% al 4,50%
dollaro.jpg
Dalla fine di luglio il Dollar Index si aggira intorno ai livelli più bassi da due anni a questa parte

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market