Home
bank-of-england.jpg

La Bank of England congela la politica monetaria (tassi e QE). La Sterlina prova a rimbalzare

Scritto da -

Dall'inizio della pandemia la banca centrale ha tagliato i tassi due volte dallo 0,75% allo 0,1%, aumentando l'allentamento quantitativo
Nessun cambiamento sostanziale da parte della Bank of England (BoE), che si è riunita questa mattina ad un orario alquanto insolito. L'istituto londinese ha lasciato invariati i tassi di interesse allo 0,10% con un voto unanime dei 9 membri.
E' stato confermato anche il Quantitative Easing da 645 miliardi di sterline, malgrado in questo caso ci siano state due voci contrarie che avrebbero voluto ampliare la portata degli acquisti di ulteriori 100 miliardi di sterline.

Dall'inizio della pandemia, la banca centrale ha tagliato i tassi due volte dallo 0,75% allo 0,1%, aumentando l'allentamento quantitativo. L'istituto guidato dal governatore Bailey ha ribadito che l’attuale grado di azione è appropriato, ma si è riservato il diritto di agire ancora se necessario.

Previsioni fosche per l'economia britannica


Le possibilità di altri interventi dipendono dal fatto che la situazione economica presenta ancora rischi di peggioramento, e l’inflazione (il cui traget è al 2%) scenderà probabilmente sotto l’1% nei prossimi mesi, riflettendo in gran parte la debolezza della domanda.
Nel suo "scenario illustrativo", la Bank of England ha dichiarato di aspettarsi che il prodotto interno lordo (PIL) del Regno Unito scenderà del 14%, trainato da una flessione del 25% nel secondo trimestre.
Con l'allentamento delle misure di distanziamento sociale, ci sarà una rapida ripresa fino a raggiungere i livelli pre-Covid nella seconda metà del 2021.
L'istituto centrale prevede anche forti ripercussioni sul mercato del lavoro. La disoccupazione arriverà all'8% nel 2020, del 7% nel 2021 e del 4% nel 2022.



Tuttavia, l'istituto ha sottolineato che queste proiezioni dipendono dall'evoluzione dello scenario Covid-19.
Giovedì il governo britannico annuncerà l'esito della sua seconda revisione delle misure di blocco, dopo che il Regno Unito ha superato l'Italia come tasso di mortalità in Europa (oltre 30.000 morti).

Sterlina


La decisione della Bank of England di non ritoccare la propria politica monetaria ha dato un po' di ossigeno alla sterlina, reduce da una settimana fiacca contro Euro ( settimanale +0,30%) e dollaro ( settimanale -1,62%).

img


Come vediamo sul broker , il cross sterlina-dollaro ha disegnato un doppio massimo proprio in coincidenza con la media mobile 200 periodi a quota 1,26, ed è rimbalzata da questa soglia.
Il movimento l'ha riavvicinata alla zona di supporto verso 1,23, dove si trova il livello 50 Fibonacci costruito sul movimento ribassista di marzo.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
8 c A 4 M 3
Trading strategies

Ultime notizie
borsa-piazza-affari-1.jpg
La settimana si chiude all'insegna dell'ottimismo e in accelerazione dopo i dati migliori del previsto sul mercato del lavoro Usa
nfp-non-farm-payrolls.jpg
L'economia USA ha creato 2,5 milioni di posti di lavoro, registrando il maggior balzo mensile mai registrato dal 1939
borsa-piazza-affari-5.jpg
L'indice milanese ha chiuso le contrattazioni a 19.634,03 punti, consolidando il recupero dell'8% messo a segno da inizio giugno

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market