Home

INFOGRAFICA. I guru del Forex: Mario Singh

Scritto da -

Ecco i concetti basilari di uno dei massimi esperti a livello mondiale di Forex trading

Quali sono i maggiori esperti di Forex a livello mondiale? Chi è considerato un vero e proprio guru del Forex Market? Uno di questi è senza dubbio Mario Singh, fondatore e amministratore della FX Academy, dove istruisce oltre 20mila persone (sparse in tutto il mondo) su come fare Forex trading. La sua convinzione è che nel prossimo decennio grazie al Forex circa un milione di persone diventerà ricca. In realtà, più che una convinzione, Mario Singh ha assunto questo come proprio obiettivo: creare nuovi milionari attraverso i suoi corsi e gli strumenti che mette a disposizione a partire dalla sua Academy.

Il pensiero di Mario Singh

Universoforex ha raccolto alcuni dei concetti basilari espressi da Mario Singh durante le interviste che ha rilasciato ai più prestigiosi media mondiali (The Sun, Cnbc, Bloomberg, Wall Street Journal, CnForex, Yahoo Finance, ChannelNews, FXStreet per dirne alcuni), racchiudendoli in un’infografica essenziale.

mario-singh-masters-2.jpg

Il Forex Market come grande opportunità

«Il Forex Market – ha detto Mario in un’intervista al “The Sun” – offre una grande opportunità di investimento. Molte persone pensano che si tratti di un mercato estremamente rischioso oppure nasconda qualche forma di truffa, ma in realtà non è diverso da qualsiasi altra forma di investimento: si rischia solo ed esclusivamente quello che si investe. E come in altra qualsiasi forma di investimento, un trader dovrebbe impiegare solo il capitale che può permettersi di perdere».

Le tre regole d’oro di Mario Singh

Ci sono alcuni principi che ogni buon Forex trader dovrebbe sempre tenere a mente. Mario Singh li ha sintetizzati così: «Non investire mai capitali che non puoi permetterti di perdere. Non fare mai trading senza fissare uno “stop loss”. Non avere fretta di fare trading con soldi veri: bisogna sfruttare le piattaforme di trading demo». Come si vede, si tratta di concetti che non sono di carattere operativo bensì che riguardano l’approccio mentale di un trader al mondo del Forex. Chi sbaglia l’approccio è destinato a finire fuori strada.

Le due chiavi per fare Forex trading

Uno degli aspetti più importanti che un Forex trader deve tenere a mente è che il successo di un investimento valutario dipende da due fattori: quello tecnico e quello emotivo.

L’approccio tecnico

A livello tecnico occorre saper gestire le proprie risorse, e quindi – sottolinea Mario Singh – sapere quanto investire del proprio capitale, e quanta fetta di esso destinare ad ogni operazione («Io non rischio mai più del tre per cento del mio capitale per ogni operazione», dice Mario Singh). Per essere tecnicamente capaci occorre conoscere il mercato e padroneggiare gli strumenti, perché solo così si determineranno le migliori strategie di investimento e disinvestimento.

L’approccio emotivo

Accanto però alle decisioni di “money management” ci sono però anche i fattori psicologici, che secondo Mario Singh sono «due volte più importanti di saper gestire il denaro. Si può avere la migliore strategia o adottare le più severe regole di gestione del denaro, ma se si è schiavi di avidità, speranza e paura quando si fa trading, tutti i progetti sono destinati a fallire».

Il Forex come opportunità

Secondo Mario Singh, il mondo del Forex Market è una grossa opportunità per gli investitori, dal momento che parliamo di un mercato dove ogni giorno vengono scambiati più di 5 trilioni di dollari. Questo tipo di investimento potrebbe far arricchire moltissimi investitori in futuro, a patto che essi sappiano come muoversi e come agire. A questo scopo, Mario Singh ha creato una Academy dove insegna a migliaia di persone come operare nel Forex market, oltre a pubblicare volumi che sono diventati dei best seller del settore.

Non è possibile commentare questo post.

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA