Home
trading

Suggerimenti e consigli per il Forex trader alle prime armi

Scritto da -

Il mercato valutario è molto complicato, ma con i consigli giusti si possono fare guadagni. Ecco qualche dritta di trading

Il Forex è un territorio di caccia importante per i trader, dal momento che è un mercato aperto per tutto il giorno e molto liquido. Soltanto considerando il controvalore di scambio dei dollari, l’ammontare supera i 5 miliardi ogni giorno.

E’ chiaro che un mercato dove girano queste cifre è un’occasione ghiottissima per chi è alla ricerca di profitto.
Tuttavia specie chi è alle prime armi commette degli errori grossolani e rischiosi, visto che parliamo di investimenti e non di giochi.

Ecco allora alcuni suggerimenti per il trading, raccolti in una infografica che vi proponiamo qui di seguito e che rappresenta un DECALOGO prezioso.

forex-10-suggerimenti-trading.jpg

Le DIECI regole preziose per chi investe nel forex

Vediamo adesso di esaminare i consigli migliori che ti potranno essere utili se deciderai di investire in valute.
Tieni conto che si tratta di dritte sia di carattere tecnico ma anche di tipo psicologico. Sono entrambi fondamentali per riuscire a ottenere dei guadagni facendo forex trading.

Nessuna fretta di buttarsi nella mischia

Tra i consigli per fare trading online, il primo è che l’investitore deve sempre darsi il giusto tempo per capire le dinamiche di mercato prima di avventurarsi in un territorio sconosciuto.
Ricordiamoci sempre che l’investimento valutario è molto speculativo, e quindi rischioso.
Una cosa molto utile può essere quella di sfruttare prima i CONTI DEMO, che sono virtuali e non prevedono l’impiego di capitale vero.

Osservare il mercato

I profitti che un trader vuole ottenere dipendono dalle sue scelte all’interno di un mercato che è in continua evoluzione. Diventa quindi necessario saper osservare i movimenti dei prezzi e padroneggiare bene i grafici e le candelstick.

Si sbaglia e si impara

Non esiste alcun trader al mondo che sia immune da errori. La differenza tra un investitore vincente e uno destinato a bruciare il proprio capitale sta nel fatto che solo il primo sa imparare dai suoi sbagli.
Ecco perché uno dei consigli per fare trading online è di analizzare anche (e soprattutto) quelle operazioni che non vanno a buon fine. Da esse molto spesso si riesce a imparare molto più che da operazioni chiuse in profitto.

L’emotività è nemica del trader

Quando si fanno investimenti valutari occorre astrarsi dal danaro. Non bisogna più ragionare sui soldi ma sulle performance. Questo perché l’emotività è la peggiore nemica di un trader.
Bisogna saper accettare sia le vincite che le perdite.
Se non siete in grado di affrontare le sconfitte come una parte necessaria delle vittorie, allora il forex non fa per voi.

Fissare un tetto al proprio rischio

Con il trading si punta a generare un profitto sfruttando il proprio capitale. Ecco perché tra i 10 migliori consigli per fare trading online, c’è senza dubbio quello di salvaguardare anzitutto il proprio capitale.
Questo significa che non bisogna mai impegnare più di quello che ci si può permettere di perdere. Al tempo stesso bisogna attentamente gestire il proprio portafoglio. Dovete comprendere il più in fretta possibile il concetto di money and risk management. Ovvero quanto rischiare in ogni trade e come allestire un piano d’azione strategico.

Concentrarsi su mercati attivi

Per i trader alle prime armi, il più sensato suggerimento per il trading è quello di rivolgere la propria attenzione ai mercati dove circolano maggiori capitali.
Questo perché possono essere una “palestra” molto più efficace di mercati invece dove i movimenti sono flebili e più che altro di consolidamento.

Facciamo un esempio calcistico.
Se voi foste un portiere di una squadra di calcio, sarebbe meglio allenarsi prendendo 100 tiri oppure prendendone 10 soltanto? Sicuramente è più allenante ricevere il maggior numero di tiri in porta.
Ecco, nel forex vale lo stesso ragionamento: prendete un conto demo e fate pratica nei mercati a maggiore liquidità.

Evitare di operare su troppi mercati

Ogni mercato ha le sue dinamiche, i suoi tempi e le sue burrasche. Gestirne uno alla volta è già complicato (servono analisi, studio, osservazioni e valutazione delle performance), provare a farne di più alla volta è un’impresa alla portata solo di trader molto esperti.

Scegliere una piattaforma e mantenerla

Lo strumento che permette al trader di potersi tuffare nel mercato e operare si chiama piattaforma ed è messa a disposizione dai broker.
Ogni piattaforma ha i suoi pregi e difetti, che possono essere tali per un trader ma non per un altro. Ecco perché uno dei consigli per fare trading online è quello di provare le demo delle varie piattaforme e poi scegliere quella con cui tradare.

Nell’analisi delle performance tenere conto della fortuna

Il trading online non è una scommessa con la sorte. Questo però non vuol dire che una componente di fortuna non influenzi le performance.
Il bravo trader però DEVE ISOLARE questa componente quando analizza i risultati delle proprie strategie, e valutare fino a che punto un certo risultato è stato influenzato dalla buona o dalla cattiva sorte.

La community può dare sostegno

Soprattutto i trader alle prime armi hanno la possibilità di soddisfare molte delle loro curiosità attraverso le community online, che sono molto attive e praticamente sempre connesse. Sfruttare l’esperienza altrui può consentire a un trader alle prime armi di evitare certi sbagli che spesso i principianti commettono.

Conclusioni

Operare nel Forex può essere un’attività molto appagante e profittevole, ma è necessario avere sempre l’approccio giusto, soprattutto quando si è dei neofiti di questo tipo di investimenti.
Una serie di consigli e suggerimenti per fare trading è un punto di partenza, ma poi il percorso di un buon speculatore deve essere fatto di impegno e studio continuo e costante.
Buon trading!

Non è possibile commentare questo post.

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA