Home

CRIPTOVALUTE, disastro totale. Flash crash: BITCOIN -23%, c’è chi perde il 40%!

Scritto da -

La regina delle crypto è scivolata da 7300 dollari fino a 5600 dollari, portando giù con sé l'intero settore delle valute digitali

Giornata nerissima per Bitcoin, che in mattinata è stato spedito giù da un flash crash terrificante. La regina delle criptovalute ha perso il 23% del suo valore tra le 11 e le 12 (ora italiana), scivolando da 7300 dollari fino a 5600 dollari, come possiamo vedere sulla xStation del broker .

img

Il flash crash ha spinto il prezzo del sotto quota 6mila per la prima volta da maggio dello scorso anno.
Adesso il prezzo si sta avvicinando al livello 78.6 Fibonacci (costruito dai minimi del 2018 ai massimi del 2019) che si trova su quota 5400 circa, come si vede nel grafico .

Il flash crash di è stato immediatamente collegato al panico da Covid-19, che ha forse spinto molti investitori a cercano di liquidare le proprie posizioni per avere più liquidità in caso di eventualità generate dalla situazione di crisi sanitaria globale.

Giù l’intero settore delle criptovalute

La caduta di ha trascinato al ribasso l’intero comparto delle crypto, con prestazioni che in molti casi sono state anche peggiori rispetto a Bitcoin. Ad esempio, BitcoinCash e Litecoin perdono quasi il 40%, anche Dash, Ethereum, EOS e Stellar superano il 30% di perdite giornaliere.
Nella top 30, un totale di 12 criptovalute ha perso almeno il 30% del loro valore nelle ultime 24 ore.

Non è possibile commentare questo post.

IN EVIDENZA