Home
trading

SEGNALI OPERATIVI FOREX GRATUITI. Dove trovarli e come gestirli al meglio

Scritto da -

Guadagnare attraverso i segnali operativi di trading è possibile, a patto che si seguano certe raccomandazioni

Un servizio molto richiesto dai trader è quello dei segnali operativi forex gratuiti, attraverso il quale si ricevono dei consigli di investimento in tempo reale.
In sostanza sono avvisi riguardo a delle possibili opportunità di mercato.

Per ottenere un profitto, ogni investitore deve necessariamente avere buone intuizioni, ovvero quelle spie che ti si accendono nella mente quando noti qualcosa sul mercato.
I segnali operativi Forex provano ad accendere quelle spie per te, dal momento che sarebbe impossibile monitorare costantemente tutto il mercato.

Le fonti dei segnali operativi Forex

In linea di massima ci sono 3 possibili fonti di segnali operativi Forex: i broker, i siti privati oppure i software.
Però devi sempre tenere a mente che ci sono delle precauzioni da seguire quando cerchi (e a maggior ragione quando utilizzi) i forex signal.
Ad esempio, mai dare ascolto a chi ti promette questo…

segnali-sicuri.jpg

Chi ti promette guadagni sicuri tramite i suoi segnali, ti prende in giro.
Ma come fare a orientarsi nel mondo dei forex signal? Qui cercheremo di fornirti un quadro completo.

Investire tramite i segnali operativi Forex

Partiamo dalla base: un “Forex signal” è sostanzialmente un’indicazione concreta su una determinata negoziazione da compiere. Può essere tanto di acquisto quanto di vendita.
Generalmente un segnale di trading indica tre elementi.

1) Anzitutto una scadenza
2) Una tipologia di asset
3) La direzione prevista del mercato.

I segnali operativi possono essere uno strumento molto utile per raggiungere l’obiettivo profitto. Ma è chiaro che devi integrarli nel tuo modo di fare trading.
Inoltre devi sempre monitorare le loro performance, e una volta stabilita una strategia devi impegnarti a rispettarla, senza farti prendere dall’emotività del momento.

Quindi ricapitolando:
1) scegli la fonte dei tuoi segnali operativi Forex (lo vedremo tra poco)
2) ricevi i segnali e li integri nella tua strategia di trading
3) adotti questa strategia in modo fedele
4) verifichi i risultati della tua strategia.
Questo è il solo modo per rendere utili i segnali operativi che riceverai.

MA DA CHI PRENDERE QUESTI SEGNALI?
Ci arriviamo adesso…

L’affidabilità della fonte di un forex signal

Basta un poco di logica per capire che le indicazioni di trading sono tanto più attendibili se lo è anche la fonte che li produce, cosa che non si può mai stabilire a priori.
Se provassimo a farlo ti diremmo solo una bugia.

La valutazione dovrai farla costantemente, attraverso una verifica dei loro risultati.
Però una cosa possiamo dirtela…

Tra le varie fonti, la nostra preferenza va ai broker.
Perché?
Anzitutto perché quasi sempre sono segnali operativi Forex GRATUITI.
Inoltre i broker hanno tutto l’interesse a fornitri servizi validi, perché hanno bisogno che tu continui a usare la loro piattaforma. Per questo motivo sarebbe controproducente se ti offrissero un servizio che non funziona.
Se guadagniamo noi, continueremo a fare trading con loro e quindi il loro guadagno – che deriva dal volume delle nostre operazioni – continua a crescere. Altrimenti li salutiamo e cerchiamo un altro broker.

Riguardo ai siti privati e ai software siamo invece molto scettici.
A parte il fatto che paghi un abbonamento per una cosa che non ti dà la garanzia di funzionare. In secondo luogo non sai mai chi c’è dietro.
A loro interessa solo che li paghi, poi se vinci o perdi chissenefrega.
Mal che vada, chiudono il sito e ne riaprono uno uguale ma con un nome diverso il giorno dopo, in modo da spennare altri polli.

Quali broker offrono SEGNALI DI TRADING?

Negli ultimi tempi diversi broker hanno cominciato a fornire questo tipo di servizio. Quasi sempre basta avere un conto standard per ottenerlo. Poi si è liberi di sfruttarlo oppure no.
Per erogarlo vengono sfruttate le competenze di analisti professionisti, e spesso sono segnali operativi più accurati e precisi di quelli forniti dai siti privati o dai software (che si limitano a dire fai questo, fai quello).

Chi offre questo servizio? Al momento possiamo dirti che consociamo il servizio offerto da:
1)
2)

Un esempio concreto

A titolo di esempio ti facciamo vedere quello di .
Ecco come si presenta…

xstation-segnali-trading.png

Il servizio accessorio offerto da non è solo un vero e proprio servizio di segnali di trading, ma qualcosa di molto più ampio che INCLUDE anche un servizio di alert per il cliente
E’ completamente integrato nella esclusiva , che è la piattaforma unica di questo broker.

Come vediamo c’è una sezione apposita che si chiama ANALISI DI MERCATO, dove si trovano ANALISI TECNICHE con i principali LIVELLI DI PREZZO da monitorare, ma anche dei veri e propri SEGNALI DI TRADING e le raccomandazioni delle principali banche d’affari come Morgan Stanley, Barclays, Deutsche Bank e altre. .
Lo stesso servizio prevede l’invio di questi importanti aggiornamenti anche sul proprio smartphone.

Capire l’indicazione di investimento

I suggerimenti operativi sono utili poiché forniscono un’indicazione importante agli investitori e perché vengono messi a disposizione in modo facilmente fruibile da parte del trader. Però è chiaro che per poterli comprendere c’è bisogno comunque di una certa conoscenza della materia.

Non puoi aspettarti di ricevere la ricetta bella e pronta per il guadagno, senza neppure sapere di che cosa ti “parlano” quei segnali. Se saprai capire bene quello che ti suggeriscono e perché, imparerai anche a selezionare quelli “buoni” e quelli “cattivi”. Così come quelli con maggior rischio e quelli con minor rischio.
Una volta imparato questo, potrai utilizzarli con attenzione ed efficienza e farli così diventare uno strumento utilissimo per il guadagno.

Seguire un segnale o più segnali operativi?

Se hai già letto i suggerimenti riguardo le strategie di investimento nel forex, saprai già che uno degli elementi essenziali per poter guadagnare nel mercato valutario è predisporre in modo efficace delle strategie di diversificazione degli investimenti.

Lo stesso discorso si applica ai forex signal. Costruire un proprio “portafoglio” di segnali è importante. Bisogna analizzare le loro performance del passato, quelli che hanno avuto maggiore successo e poi bisogna investire sempre diversificando i propri asset.
In questo modo, se con un segnale ti troverai a fare un buco nell’acqua e andare in perdita, agendo con più segnali le probabilità complessive di ottenere un profitto aumenteranno.

Conclusioni: come ottenere un guadagno dai segnali Forex

Come ti abbiamo detto, i segnali Forex non ti potranno mai dare la certezza di un profitto. Ma se li saprai recepire e interpretare, allora ti daranno una grossa mano nella tua operatività. Diciamo che è come avere 4 occhi che scrutano il mercato anziché averne due.
E’ chiaro che devi comprendere il senso del segnale che ti arriva: se uno straniero ti desse un consiglio prezioso ma tu non parli la sua lingua, allora il consiglio non lo capiresti mai. Lo stesso accade con i forex signal.

Ribadiamo anche un altro concetto: scegli bene chi ti offre i segnali. I broker te li danno anche gratis, mentre ai portali privati devi prestare molta attenzione, perché non sai chi c’è dietro e la loro affidabilità in molti casi è discutibile.
Buon trading!

Non è possibile commentare questo post.

IN EVIDENZA