Home
borsa-new-york-wall-street-3.jpg

Wall Street: dopo un balzo del 35%, AES Corp mette nel mirino quota 20

Scritto da -

Da ottobre hanno spiccato il volo le azioni della compagnia USA leader nel settore della produzione e distribuzione di energia elettrica
Mentre l'azionario USA festeggia l'ennesima marcia da record dei suoi indici di riferimento, grazie all'ottimismo sulle relazioni commerciali Cina-USA e ai dati che mostrano una crescita relativamente forte degli Stati Uniti - gli investitori più attenti cercano opportunità interessanti nel vasto panorama americano. Tra le società più attenzionate c'è la , compagnia della Virgina leader nel settore della produzione e distribuzione di energia elettrica.

L'attenzione crescente verso AES Corp


Non è un caso che negli ultimi anni molti investitori istituzionali e hedge fund abbiano deciso di aumentare la partecipazione in AES. Solo nell'ultimo anno, le azioni di hanno guadagnato il 35,3%, che è ancora più eclatante se paragonato alla crescita del settore del 14,8%, come vediamo nel grafico sottostante.

img

Prezzo con vista sui 20 dollari


Come vediamo sulla piattaforma , AES sta marciando in deciso rialzo da metà ottobre, quando il prezzo era poco oltre quota 15.
La corsa delle azioni ha avuto un unico tentennamento in prossimità della soglia di 19 dollari, dove la "battaglia" tra compratori e venditori ha fatto oscillare il prezzo avanti e indietro.
Da metà di questa settimana però, tre balzi consecutivi hanno segnato un'altra tappa a favore dei tori, che hanno spinto il prezzo su nuovi massimi pluriennali, ormai a un passo alla soglia psicologica di 20$, che non si vede dal lontano 2001.

img

Costi, partnership e dividendi


Il disimpegno dai mercati più a rischio, le crescenti partnership e l'attenzione alle energie rinnovabili dovrebbero fungere da catalizzatore della crescita di , che negli ultimi anni si è concentrata sul mantenimento della flessibilità finanziaria intraprendendo iniziative di riduzione dei costi (dal 2012 l'efficienza è migliorata per $ 300 milioni e nel 2019 ha annunciato un ulteriore obiettivo annuale di riduzione dei costi del valore di $ 100 milioni entro il 2022, guidato da iniziative digitali).
Il suo attuale rendimento da dividendi è del 2,85%, superiore alla media dell'S&P 500 dell'1,8%.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
d 2 R 3 P 5
Trading strategies

Ultime notizie
euro-2.jpg
Il dollaro Usa è appesantito dall'attesa di dati macro e delle trimestrali, che daranno indizi sulla solidità della ripresa economica
borsa-piazza-affari-3.jpg
Pressione enorme sulla controllante di Autostrade. Il premier Giuseppe Conte ha annunciato che porterà il dossier revoca in CdM
criptovalute-2.jpg
Le top della settimana sono Cosmos (45%), Stellar (41%), Cardano e VeChain (29%), BitcoinSV (20%), BinanceCoin (19%)

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market