lira-turchia-1.jpg

Lira Turca, crollo pesante sul possibile conflitto turchi-curdi. USD-TRY sui massimi di un mese

Scritto da -

Gli USA, alleati dei curdi, si sfilano dalla zona e danno il via libera all'azione militare di Erdogan nel Nord della Siria
Giornata molto pesante per la Lira turca, che scende ai minimi di oltre un mese contro il dollaro () sulle notizia di un possibile intervento militare di Ankara in Siria, e la reazione delle forze curdo-siriane: "Siamo pronti alla guerra totale".

Situazione esplosiva in Siria


La Turchia ha dichiarato di essere pronta a lanciare un'offensiva militare nel nord-est della Siria contro i combattenti curdi (alleati con gli Stati Uniti nella guerra all'Isis), in seguito al via libera del presidente Trump che di fatto si è sfilato dalla zona dicendosi pronto a portare via i marines dalla zona.
La Casa Bianca ha affermato che le forze armate statunitensi non "appoggerebbero o sarebbero coinvolte nell'operazione". Tuttavia Trump ha avvertito che: "la Turchia farà qualcosa che io, nella mia grande e ineguagliata saggezza, considero off limits, distruggerò e cancellerò totalmente l'economia della Turchia".

Ue e Onu preoccupati


La UE ha tenuto un profilo molto basso, ribadendo "la sua preoccupazione" e ricordando di avere sempre detto che "ogni soluzione a questo conflitto non può essere militare bensì deve passare attraverso una transizione politica, in conformità alla risoluzione Onu ed il comunicato di Ginevra nel 2014".
L'ONU invece afferma di "prepararsi al peggio".

Lira ai minimi di un mese


Il sempre più probabile conflitto ha accentuato la pressione sulla valuta turca. Il cambio è salito di oltre il 2% a 5,8178, livello più basso dal 3 settembre, come vediamo sulla webtrader di . Si tratta del calo giornaliero maggiore da marzo.

img

Ricordiamo che lo scorso anno la Turchia ha subito una crisi valutaria a causa di un conflitto diplomatico tra Washington e Ankara, mentre il paese ha lottato con l'inflazione in aumento e le preoccupazioni per la salute dell'economia turca. La lira si è indebolita finora del 9,2% nel 2019.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
8 Y 5 X 4 Z
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto