Home
rupia-3.jpg

Dazi fino al 70%, l'India sfida gli USA. Rupia stabile, Fitch prevede un altro taglio dei tassi

Scritto da -

L’India ha deciso di colpire diversi prodotti "made in USA", tra cui mandorle e mele, con tariffe che possono arrivare anche al 70%
La guerra dei dazi si allarga ulteriormente. Questa volta è l'India a scendere in campo, infliggendo tariffe più elevate a 28 beni importati dagli USA. Ma nonostante tutto, per adesso non ci sono state ripercussioni evidenti sulla Rupia indiana.

I dazi dell'India agli USA


I fatti. L’India ha deciso di colpire diversi prodotti "made in USA", tra cui mandorle e mele, con tariffe che possono arrivare anche al 70%.
La mossa del governo indiano è una ritorsione per il rifiuto di Trump di esentare il paese da dazi più alti sull’import di alluminio e acciaio. Peraltro tutto questo arriva in un clima già caldo tra i due paesi, causato dalla scelta di Trump di porre fine a un «trattato preferenziale», che consentiva alle merci indiane di entrare nei mercati statunitensi duty-free (ovvero esenti da imposte) per un valore complessivo di 5,7 miliardi di dollari.



Tra USA e India il rapporto commerciale è sempre stato intenso, ed ha raggiunto un valore complessivo di 142 miliardi di dollari nel 2018 (in crescita di sette volte rispetto al 2001). Appena a inizio giugno, il segretario di Stato Michael Pompeo era andato in visita in India, allo scopo di rafforzare la collaborazione dei due paesi su temi come difesa e produzione energetica.

Rupia indiana poco mossa


Sul mercato valutario, questo colpo di scena non ha avuto grande impatto, anche perché gli investitori sono concentrati sull'evento clou della settimana, ovvero il meeting della FED.
La rupia indiana è scivolata solo leggermente contro il dollaro, come vediamo sul grafico a candele Heikin Ashi del broker . La coppia USDINR al momento viaggia verso 69,840 dopo essersi avvicinata a quota 69,96 a metà mattinata.

img


Fitch: la RBI taglierà ancora i tassi


Va aggiunto che in giornata l'agenzia Fitch, nel suo rapporto Global Economic Outlook, ha pronosticato un ulteriore taglio dei tassi da parte della Reserve Bank of India (RBI).
Finora l'istituto centrale ne ha fatti 3 da 25 punti base, a causa della debole dinamica di crescita e dell'inflazione. La RBI ha portato il tasso repo al 5,75% il 6 giugno, cambiando anche la sua posizione politica in "accomodante", dopo che i dati hanno mostrato che l'economia cresceva al suo minimo in quattro anni.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
4 d 8 A 7 y
Strategie

IN EVIDENZA
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader