bank-of-england.jpg

BoE prudente, la Brexit fa congelare i rialzi dei tassi. Sterlina GBP in lieve calo

Scritto da -

L'istituto centrale britannico alza le stime di crescita ma rimane cauto a causa delle incertezze legate a Brexit
Le incertezze che ancora persistono riguardo alla Brexit, hanno spinto ancora una volta la Bank of England a non modificare la propria impostazione di politica monetaria. L'istituto britannico ha lasciato il tasso di interesse fermo allo 0,75% con un voto unanime.
Il board ha inoltre ribadito la propria idea che in futuro sarà necessaria una politica monetaria più restrittiva, ma che questa avverrà in modo molto graduale. Una prudenza che ha penalizzato leggermente la sterlina sui mercati valutari, che invece ritenevano la BoE più propensa ad essere "falco".

Le prospettive economiche della Gran Bretagna


La Bank of England ha rivisto al rialzo le stime di crescita. Il PIL è infatti stato proiettato a 1,5% da 1,2% (il minimo da un decennio), tenuto conto delle migliori prospettive a livello globale. Nel primo trimestre l’economia probabilmente mostrerà una crescita dello 0,5%, superiore allo 0,2% previsto a febbraio. La motivazione di questa revisione è nell'incremento delle scorte maggiore delle attese in vista dell’arrivo della Brexit. La banca centrale si aspetta invece che la crescita rallenti a 0,2% nell'attuale trimestre.



Riguardo l'inflazione, la banca centrale ha tagliato le sue previsioni per quest'anno e il prossimo. La BoE prevede che l'inflazione sia dell'1,6% nel quarto trimestre del 2019 e del 2% nel quarto trimestre del 2020, in calo rispetto alle precedenti previsioni del 2% e del 2,1%. Secondo quando dichiarato dal governatore Carney nel corso della conferenza stampa, sarà necessario un ritocco al rialzo dei tassi per spingere l'inflazione al raggiungimento del target. Però la BoE stima di incrementare i tassi in maniera graduale. Senza fretta quindi.

Incognita Brexit


Tuttavia, rimane l'ombra incombente della Brexit, che continua a rendere incerte le prospettive dell'economia britannica. Secondo Carney la banca si attende che la Brexit crei una situazione a metà strada tra un’integrazione stretta in stile Spazio Economico Europeo e le regole fissate dal WTO.

La reazione blanda della sterlina


Dopo la decisione della BoE e la conferenza stampa di Carney, la sterlina non si è mossa molto, ma lo ha fatto prevalentemente al ribasso.
Il cambio con l'euro (EURGBP) è risalito dopo aver raggiunto un minimo di 4 settimane a 0,8567 immediatamente dopo la decisione della BoE.




Poco mosso il cable GBPUSD, dopo essere salito a 1,3080 (martedì ha toccato un massimo di due settimane, avvicinandosi a 1,31). Inoltre dopo aver raggiunto un massimo mensile oltre quota 1,33 contro il franco svizzero, la sterlina si è ritirata.

Ad ogni modo, per diverso tempo ancora saranno i colloqui Brexit e le relative speranze di una svolta a rimanere il principale motore della valuta britannica.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
1 A 3 h 1 t
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto