rand-sudafrica-2.jpg

SudAfrica: inflazione in aumento e caos politico. Il Rand (ZAR) crolla

Scritto da -

La South African Reserve Bank (SARB) di recente ha deciso di lasciare il tasso di interesse al 6,50%
Continua a salire l'inflazione in Sudafrica, pur rimanendo ancora nel target fissato dalla SARB (3-6%). Secondo l'ultima rilevazione, i prezzi al consumo sono saliti al 5,1% e contrariamente a quanto era accaduto il mese scorso stavolta il dato è andato oltre le attese.
Ricordiamo che la South African Reserve Bank (SARB) di recente ha deciso di non ritoccare il tasso di interesse, che è stato infatti lasciato a 6,50%. L'approccio molto cauto alla politica monetaria deriva proprio dal rischio di prospettive di inflazione al rialzo.

Secondo il vice governatore Daniel Mminele "nonostante la debolezza della domanda interna, non è chiaro quanto spazio esista per ulteriori tagli dei tassi nei prossimi trimestri. Gli indicatori economici sembrano in gran parte rispecchiare la visione della SARB che l'incertezza impone un approccio cauto alla politica".



A pesare enormemente però sul futuro è il quadro politico assai instabile attorno a Zuma. Anche se il Presidente ha schivato le accuse di corruzione, ulteriori disordini politici potrebbero verificarsi. Zuma ha appena fatto un maxi-rimpasto di Governo (6 cambi di ministri) e il nuovo capo del board della banca centrale - Bongumusa Makhathini - si è scoperto essere a capo di una fondazione gestita da una delle mogli del presidente Jacob Zuma. Incarico dal quale ha dichiarato di essersi dimesso. Ma questo ha fatto ulteriormente ribollire le acque già agitatissime.

Sul fronte valutario si sono sentiti gli effetti di questa situazione economico-politica: il Rand è infatti affondato sia nei confronti di dollaro che dell'euro. Il cross UsdZar quota 13,57, mentre la coppia EurZar viaggia a quota 15,98.

Vedi tutte le news valutarie su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
C 7 i 2 w 7
Strategie

IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market