sterlina-2.jpg

Sterlina, l'effetto elezioni anticipate è più forte anche dei dati deludenti sul PIL

Scritto da -

Il PIL britannico, che è sceso più del previsto
La sterlina chiude il suo "bilancio settimanale" in deciso rialzo nei confronti di tutte le major del Forex, ad eccezione dell'euro. La valuta di sua maestà beneficia ancora dell'effetto May, ovvero della decisione di procedere ad elezioni anticipate nel prossimo mese di giugno.

Questo, secondo gli analisti, dovrebbe rafforzare ulteriormente il Governo che sarà impegnato in duri negoziati con la UE per la Brexit. Del resto la Premier britannica può fare leva su quel 20% di margine che i sondaggi le attribuiscono nei confronti degli avversari politici.



L'effetto benefico sulla sterlina si è protratto anche nel corso di questa settimana. Il cross Gbp-Usd ha chiuso con un rialzo complessivo di 1,10%. Addirittura è del 3,35% il guadagno settimanale contro lo Yen. Fa eccezione solo l'euro (cross Eur-Gbp +0,51%), che ha sfruttato soprattutto l'allungo piazzato a inizio settimana, sulla scia del risultato elettorale in Francia.

Non ha avuto effetto frenante neppure il risultato deludente riguardo al PIL britannico, che è sceso più del previsto. Nel 1° trimestre del 2017 ha evidenziato infatti un incremento dello 0,3% su base trimestrale, meno del +0,7% del trimestre precedente e anche inferiore alle attese degli analisti che indicavano un aumento dello 0,4%. Secondo i dati dell'ONS (Office for National Statistics) la crescita tendenziale è pari al 2,1%, superiore all'1,9% del trimestre precedente, ma leggermente sotto il 2,2% del consensus.



Solo inizialmente questo ha causato un deprezzamento della sterlina nei confronti dell’euro. Ma già nel primo pomeriggio il pound aveva recuperato terreno per poi chiudere in positivo la seduta (in questo senso l'euro è stato zavorrato dalle dichiarazioni di Draghi seguita al meeting della Banca Centrale Europea che ha deciso di lasciare i tassi di interesse invariati allo 0,00%).

Ragionando in prospettiva, in questo momento sembra che il maggior rischio al ribasso per la sterlina può essere dato solo da un ulteriore e forte peggioramento dei dati macroeconomici, che potrebbero causarne un indebolimento in vista delle elezioni UK.

Vedi tutte le news valutarie su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
5 x 4 t 8 L
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Lo spread è il vero costo per il trader. Ecco perché è importante sapere quale è il broker più conveniente con cui negoziare
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market