dollaro-australia.jpg

L'inflazione oltre le attese spinge il dollaro australiano: rialzo per il cross Aud-Usd

Scritto da -

La coppia in mattinata segna 0.7700, con un rialzo dello 0,70%. Siamo molto vicini ai massimi da un mese (0.7722)
Dopo aver perso terreno nel corso dell'ultima settimana (complessivamente dello 0,34%), l'Aussie (AUD) è tornato a spingere sul dollaro americano. Lo slancio glielo dà il dato macro relativo ai prezzi al consumo.
Secondo il report dell'Australian Bureau of Statistics, l'inflazione è salita infatti all'1,3% annuo nel III trimestre, in rialzo dall'1% del periodo precedente e ben al di là delle attese degli analisti, che puntavano a 1,1%.
Rispetto al trimestre precedente, inoltre, l'indice dei prezzi al consumo ha segnato un aumento dello 0,7% contro il +0,5% atteso dal mercato.
Questa mattina il cross Aud-Usd segna 0.7700, con un rialzo dello 0,70%. Siamo quindi molto vicini ai massimi da un mese (0.7722)

Il dato sui prezzi al consumo cancella così qualche timore spuntato fuori qualche giorno fa, quando è stata registrata una importante riduzione degli occupati (il numero dei lavoratori è sceso di 9.800 unità rispetto allo scorso mese. Le previsioni degli economisti erano di un aumento di 15.000).
In molti dopo quel hanno parlato di una possibile mossa della Banca centrale per aumentare i tagli i tassi di interesse e sostenere così la crescita. Ma il dato sull'inflazione allontana questa possibilità.







  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
w 3 m 4 f 7
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto