bce.jpg

La BCE potrebbe valutare l'uscita dal QE. Eur-Usd ai massimi di 10 giorni

Scritto da -

Aumentano i rumors su una possibile svolta nella politica monetaria della BCE, che si riunirà in meeting il 14 giugno (a Riga)
Dopo una settimana (quella scorsa) vissuta all'insegna delle preoccupazioni per il quadro politico italiano, questa settimana sta segnando invece il riscatto dell'euro. A mettere le ali alla valuta unica le sensazioni di una possibile svolta nella politica monetaria della BCE, che si riunirà in meeting il 14 giugno (a Riga) e potrebbe cominciare a programmare concretamente la fine del piano di acquisto asset, il famoso Quantitative Easing.

Lo stesso capo economista dell’Eurotower, Peter Praet, ha confermato che la Banca potrebbe valutare se ci sono le condizioni per l'uscita dalle politiche ultra-espansive.
La crescita dell’economia e dei salari del resto stanno stimolando l'inflazione alla marcia verso quel target agognato del 2%. C'è anche ci ha detto anche di più (Klaas Knot, membro olandese del board BCE): "L'acquisto di titoli di Stato non ha più un effetto positivo sull'inflazione", e anzi il QE sta per entrare nella fase in cui gli effetti negativi supereranno quelli positivi.



Beninteso, di sicuro la BCE non annuncerà mai apertamente la svolta a metà giugno, anche perché malgrado i passi in avanti l'inflazione non ha ancora centrato il 2%, perché la situazione politica italiana non è certo ancora stabile ma soprattutto perché le tensioni commerciali a livello globale potrebbero diventare pesanti. Tuttavia, al termine del meeting ci si attende di avere una prudente apertura rispetto alla fine del QE.

Ma è bastata solo questa prospettiva per mettere le ali all'euro. La coppia EurUsd è volata fino a 1,1774 guadagnando lo 0,50% e raggiungendo i massimi di 10 giorni.



La valuta unica guadagna terreno anche contro le due valute rifugio per eccellenza, il franco svizzero (eurchf a 1,1600, +0,57%) e lo yen (eurjpy a 2119,57, +0,73%).
Viaggia in aumento anche la coppia EurGbp, che sale a 0.8777 (+0,37%).

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
5 C N 7 m 1
Strategie

IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market