Home
dollaro.jpg

I dati macro rilanciano il dollaro USA. Il cambio Eur-Usd torna verso 1,115

Scritto da -

Secondo l'Ufficio di analisi economica (BEA), il deficit commerciale si è ridotto a $ 43,1 miliardi a novembre, toccando il più basso da ottobre 2016
Dopo alcuni giorni di torpore, il dollaro USD ha ripreso slancio grazie ai dati positivi sul deficit commerciale e all'attenuarsi dei timori innescati dalla tensione con l'Iran.
La mancanza di nuovi sviluppi che potrebbero far peggiorare ulteriormente il clima tra USA e Iran, ha innescato una correzione dei mercati dopo lo spavento iniziale.
Gli investitori stanno gradualmente tornando agli asset più rischiosi, come è evidente dalla scivolata dei prezzi del greggio.
D'altra parte, i rilasci di dati macroeconomici ottimistici degli Stati Uniti (come vedremo a breve) hanno consentito al biglietto verde di sovraperformare i suoi rivali e innescato una ripresa decisiva del . Quest'ultimo è salito in orbita 97.


Il dollaro USD si rilancia


Il biglietto verde - che si è indebolito di oltre il 2% negli ultimi tre mesi - ha ripreso quota contro l'euro. Il cambio che nei giorni scorsi aveva infranto la resistenza a 1,175 e si era affacciato oltre la soglia psicologica di 1,12, ha perso tutti i guadagni rientrando sotto questi livelli, come vediamo sulla webtrader .

img

Anche la coppia , che si sta muovendo in un canale rialzista al di sopra delle principali medie mobili giornaliere semplici (SMA), ha perso parte dei guadagni degli ultimi giorni oltre 1,31.


I dati macro Usa


Secondo l'Ufficio di analisi economica (BEA), il deficit commerciale si è ridotto a $ 43,1 miliardi a novembre, toccando il più basso da ottobre 2016. Si tratta del terzo mese consecutivo di calo.
Le importazioni sono crollate a un minimo di due anni ($ 252 miliardi) a causa della frenata nelle vendite di aerei, computer e telefoni cellulari. Le esportazioni sono aumentate a $ 209 miliardi, trainate dalle vendite di motori aerospaziali, automobili, diamanti, gioielli e attrezzature per giacimenti petroliferi.
Il deficit commerciale delle merci con la Cina è sceso del 15,7% a $ 26,4.

Una lettura migliore del previsto negli indici dei gestori degli acquisti (PMI) ha ulteriormente spinto il dollaro, giacché ha alleviato i timori di un imminente rallentamento della più grande economia mondiale. Il PMI composito IHS Markit di dicembre è arrivato a 52,7 e i servizi PMI sono arrivati ​​a 52,8. Le cifre migliori del previsto sono state guidate da una migliore occupazione, da un aumento di nuovi ordini e da maggiori affari esteri.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
1 F 7 L 7 T
Strategie

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader