peso-messico-2.jpg

Messico, confermato il tasso al 7%. Il cross Usd-Mxn resta sui 18,00

Scritto da -

Nel corso di quest'anno la banca centrale ha già ritoccato il tasso quattro volte, spingendo così al rialzo il peso (MXN)
Non si muove il differenziale di tasso tra la Banxico e la Fed (l'istituto messicano dal 2015 ha modificato il calendario delle sue riunioni per seguire la Federal Reserve). La banca centrale messicana infatti nella tarda serata di ieri ha deciso di lasciare il suo tasso overnight al 7%, con una decisione presa all'unanimità. Si tratta della prima volta dalla scorsa estate che l'istituto messicano decide di non alzare il costo del denaro.

Nel corso di quest'anno la banca centrale ha già ritoccato il tasso quattro volte, spingendo così al rialzo il peso (MXN). Dal 2015 l'ha portato progressivamente dal 3% al 7%, ma adesso sta rallentando la spinta, proprio guardando all'atteggiamento meno hawkish della FED (e con un occhio preoccupato si guarda anche all'accordo di libero scambio con gli USA che dovrebbe essere rinegoziato).



Dal punto di vista economico i fondamentali messicani sono ancora deboli, e il nuovo calo del petrolio potrebbe avere delle ripercussioni. Ecco perché la Banxico frena ogni manovra restrittiva. Inoltre l'inflazione ha toccato il 6,44% (sta crescendo ininterrottamente dal luglio 2016) e secondo il comitato potrebbe ulteriormente salire, prima di muoversi verso il range del target entro la fine del 2018 (target tra 2-4%).

Sotto il profilo valutario, il peso messicano (MXN) non si è mosso granché dopo questa decisione. Il cross UsdMxn continua a viaggiare in prossimità di quota 18,00. Complessivamente in tutto il 2017 il guadagno del peso è del 12,6%. Possiamo vedere l'andamento di questa coppia nel grafico tratto dalla piattaforma di trading Plus500



.

Vedi tutte le news valutarie su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
2 v j 7 d 6
Strategie

IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market