rublo-russia-3.jpg

Russia, inflazione in crescita. Il cross Usd-Rub si avvicina ai massimi del 2017

Scritto da -

Il rublo in poche settimane ha quasi bruciato tutti i guadagni maturati sul dollaro nel corso del 2017 (quasi il 6%)
Dopo circa un anno i prezzi al consumo tornano a salire in Russia. Secondo i dati resi noti giovedì dal Russian Federation Federal State Statistics Service, l'inflazione è cresciuta al 4,4% (il target della Banca Russa è al 4%). I mercati si attendevano un dato invariato rispetto al precedente (4,1%), ma non una inversione di tendenza al rialzo.

Va detto che un certo peso lo stanno avendo le sforbiciate al tasso di interesse operate da parte della Banca centrale di Russia. L'istituto russo infatti da un po' ha cominciato un percorso di allargamento monetario (a giugno c'è stato il quarto taglio degli ultimi 10 mesi). La banca presieduta da Niabullina ha portato il costo del denaro al 9,25%.

Sul fronte valutario il rublo ha quasi bruciato tutti i guadagni maturati sul dollaro nel corso del 2017 (quasi il 6%). Il cross UsdRub è infatti tornato oltre quota 60 e intravede il massimo annuale toccato a inizio gennaio a quota 61,27.
Lo vediamo sulla piattaforma di trading Plus500.





Nell'ultimo periodo sono diversi i fronti di pressione sul rublo. L'andamento del petrolio è il fattore di maggior peso. Bisogna poi considerare che la CBRF ha aumentato le riserve in valuta (412,2 miliardi di dollari) e il ministro delle Finanze Sulianov ha annunciato all'inizio della settimana che la banca centrale aumenterà ancora i propri acquisti di valuta estera.
Occhio anche a quel che accade a livello politico, dove c'è un po' di tensione con gli USA. Nei giorni scorsi Trump ha dichiarato anche che è urgente che la Russia metta fine alle sue attività destabilizzanti in Ucraina e altrove e al suo sostegno a regimi ostili come Siria e Iran.

Vedi tutte le news valutarie su:



  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
1 T U 6 n 2
Strategie

IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Lo spread è il vero costo per il trader. Ecco perché è importante sapere quale è il broker più conveniente con cui negoziare
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex per ottenere profitti dalla speculazione valutaria. Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market