sterlina-2.jpg

Gran Bretagna, inflazione più su del previsto. Il mercato punisce la sterlina

Scritto da -

I mercati sono spaventati dalle possibili conseguenze che la Brexit potrebbe avere per l’economia britannica nel lungo periodo
Continua a salire l'inflazione in Gran Bretagna, viaggiando anche oltre le aspettative. Secondo l'ultimo report rilasciato dalla Bank of England (BoE), l'inflazione sale del 2,7%, molto oltre il target (2%) e in misura maggiore sia del dato precedente (2,3%) che delle aspettative degli analisti (2,6%).
Su base mensile invece l’aumento è stato del 0,5% rispetto alla stima degli analisti di una variazione del 0,4%. Anche l'indice dei prezzi al dettaglio su base annuale è andato oltre le attese.

Questo sembra rendere sempre più necessaria l'ipotesi di un intervento della BoE per ridimensionare la crescita dei prezzi al consumo. Del resto una pressione in tal senso la si avverte già da diverso tempo, ma finora la BoE si è mantenuta molto cauta, tant'è che pochi giorni fa ha deciso di confermare i tassi allo 0,25%, ed anche il piano di acquisto di asset (435 miliardi di sterline).
Non solo, ha ribadito che prima del 2019 non verranno toccati i tassi.



Proprio l'effetto congiunto dell'atteggiamento della BoE e dei dati di oggi, ha innescato la reazione del mercato che ha punito il pound. Se il cross GbpUsd è andato benino salendo a 1,2916 (+0,17%), il cambio EurGbp è invece volato a quota 0,8577 (la sterlina perde quasi un punto percentuale), così come il cross GbpJpy segna 146,25 (-0,33%).

La reazione dei mercati trova la spiegazione proprio nelle parole pronunciate dal Governatore BoE Carney appena pochi giorni fa: la debolezza della sterlina post-Brexit è il primo driver dell'inflazione in aumento. La Brexit è quindi la radice di tutto.
Dal giorno del referendum l'inflazione è andata in costante crescita a causa del deprezzamento subito dalla sterlina. Questo ha reso più costosi i beni importati dall'estero, con inevitabili ripercussioni sul prezzo finale e sui consumi, e in definitiva sulla crescita dell'economia.



I mercati sono spaventati dalle possibili conseguenze che la Brexit potrebbe avere per l’economia britannica nel lungo periodo, delle quali l'inflazione è una spia importante. In questo senso la raffica di dati macro in uscita in questi giorni saranno una "sentinella" dello stato di salute dell’economia britannica, e potrebbero generare grossa volatilità per il pound sul mercato valutario.

Vedi tutte le news valutarie su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
9 C 4 L 6 s
Strategie

IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Lo spread è il vero costo per il trader. Ecco perché è importante sapere quale è il broker più conveniente con cui negoziare
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market