ron-romania-1.jpg

Romania, la BNR conferma tassi e view da "falco". Ma il RON non prende quota

Scritto da -

La Banca Nationala a Romaniei, che mercoledì ha deciso di lasciare il tasso di interesse al 2,50%
Non sono giunte sorprese dal meeting della Banca Nationala a Romaniei, che mercoledì ha deciso di lasciare il tasso di interesse al 2,50% (così come quello di deposito all'1,50% e quello di finanziamento del 3,5% annuo). L'ultimo ritocco da parte dell'istituto centrale di Bucarest risale a maggio dello scorso anno, quando venne portando dal 2,25% al 2,50% (fu il terzo rialzo dei tassi nel 2018).

Rialzo dei tassi, ma non subito


Al momento non c'è stata quindi alcuna mossa restrittiva, nonostante nel corso dell'ultimo meeting il Governatore Isarescu avesse aperto la porta a un futuro rialzo del costo del denaro. Una possibilità condizionata però alla conferma di dati solidi soprattutto per quanto riguarda l'inflazione.
Ed effettivamente gli ultimi report lo sono: l'inflazione annuale è infatti aumentata al 4,1% in aprile dal 4% del mese precedente. A febbraio, la BNR aveva aumentato le sue previsioni annuali per il 2019 al 3,0% dal 2,9%, nella fascia target dell'1,5-3,5%. Questi report fanno ritenere sempre più probabile una mossa hawkish da parte della Banca rumena in futuro, ancora più perché c'è stato un forte incremento del PIL (+ 5,0% su base annua nel primo trimestre).



Mercati tiepidi: RON in lieve calo


La reazione dei mercati al meeting della BNR è stata abbastanza tiepida. Sul fronte valutario, il cross tutto sommato non si è mosso granché nell'ultimo mese e semmai è salito leggermente, continuando a testare quota 4,260 (in prossimità dei massimi annuali). Possiamo vederlo in questa immagine tratta dalla webtrader di .

img


Anche la coppia EURRON si è leggermente innalzata, muovendosi nella gamma 4.7600-4.7650.
Bisogna ricordare che l'approccio aggressivo dell'istituto rumeno era già stato manifestato nel corso dell'ultimo vertice di politica monetaria. Insomma questa mossa da "falco" è già stata abbastanza prezzata nel Leu (RON), e probabilmente finché alle parole non seguiranno i fatti, gli investitori non spingeranno ulteriormente la valuta rumena. Va ricordato che la banca rumena ha più di un motivo per essere cauta e non affrettare i tempi, visto che occorre valutare l'impatto dalle nuove misure fiscali e di bilancio, nonché quello della tassa bancaria legata al ROBOR.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
w 7 R 8 q 2
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto