corona-svezia-3.jpg

Sorpresa Riksbank: alza i tassi dopo 7 anni. Corona sprint contro EUR e USD

Scritto da -

L'istituto centrale scandinavo ha portato il costo del denaro al -0,25%. Il prossimo intervento è previsto solo nella seconda metà del 2019
La fredda Stoccolma è riuscita a scaldare i mercati. Con una mossa a sorpresa infatti, la Riksbank ha deciso di alzare i tassi di interesse d 25 punti base. Erano ben 7 anni che l'istituto centrale scandinavo non operava una manovra restrittiva. Adesso il costo del denaro è stato portato al -0,25%.

Come detto, si è trattato di una mossa che ha sorpreso gli investitori. Pochi giorni fa infatti, quando venne reso noto il report sull'inflazione dalla Statistiska centralbyran che evidenziava un inatteso calo al 2,0% annuo, quasi tutti pensarono che fosse tramontata la possibilità di un intervento sui tassi. E invece c'è stato.



Proprio riguardo alla inflazione, la Riksbank ha precisato che "il fatto che sia stata inferiore alle recenti attese dimostra che c’è incertezza sulla forza delle pressioni inflazionistiche", tuttavia "la necessità di una politica monetaria fortemente espansiva è leggermente diminuita”.
Va però detto che la Riksbank ha precisato che il rialzo dei tassi procederà più lentamente di quanto previsto in precedenza, con un prossimo intervento previsto solo nella seconda metà del 2019.



La mossa della Riksbank ha dato un forte impulso alla corona svedese (SEK). La coppia UsdSek è infatti scivolata sotto quota 9,00 guadagnando di circa un punto e mezzo percentuale. Anche la coppia EurSek ha visto viaggiare spedita la moneta scandinava. Dopo tre sedute con il segno più, infatti, la coppia è scesa dell'1% circa (11,36).

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
h 4 k 2 y 9
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto