Home

Loonie solido sul dollaro: USD-CAD ancora sui minimi di 3 anni

Scritto da -

La valuta canadese ha anche approfittato di una Bank of Canada più aggressiva rispetto alla Fed americana

I dati economici positivi consentono al dollaro canadese di rimanere sui massimi di 3 anni rispetto a quello statunitense.

All’inizio di maggio il dollaro canadese si è mantenuto intorno a un massimo di oltre 3 anni contro l’USD, sostenuto da dati economici ottimisti.
Il PMI manifatturiero è meno forte rispetto alla lettura del mese precedente, ma resta per il decimo mese consecutivo in zona di espansione.
Nel frattempo, l’economia canadese è cresciuta dello 0,4% a febbraio dopo che le misure di blocco hanno iniziato ad allentarsi in tutta la nazione, mentre le stime flash indicavano una crescita dello 0,9% a marzo.

Inoltre i prezzi del petrolio, una delle principali esportazioni canadesi, si sono stabilizzati sopra i 63 dollari al barile, poiché gli investitori hanno continuato a soppesare l’impatto dell’aumento delle infezioni da COVID-19 in India e le prospettive di ripresa economica globale.

Il loonie ha anche approfittato di una Bank of Canada più aggressiva rispetto alla Fed americana. La banca centrale ha infatti ridotto il ritmo dei suoi acquisti di debito pubblico, in un contesto economico migliorato grazie al successo del lancio del vaccino. Ecco come si spiega la forza del loonie, come evidenzia il fatto che il cambio è sceso a 1.227, su livelli che non si vedevano da tre anni.

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

IN EVIDENZA