Home
Borsa Milano Piazza Affari

Europa debole in scia a Wall Street. Milano -0,60%

Scritto da -

Il Vecchio Continente marcia debole. A Francoforte il DAX perde lo 0,49%, Londra resta sui livelli della vigilia, Parigi cede lo 0,43%

Le Borse di Eurolandia chiudono una giornata fiacca, perdendo quota sul finale in scia all’andamento negativo di Wall Street. Si sono affievoliti gli entusiasmi di ieri, che avevano fatto seguito alla riunione della Fed, che ha smentito l’ipotesi di futuri aumenti dei tassi da 75pb.

A Piazza Affari il archivia la seduta con -0,60% a quota 23.759 punti.

Brilla Unicredit, con un progresso del 2,08% dopo i conti del trimestre.
Bene anche Banca Mediolanum, che segna un rialzo dell’1,16%. Più fiacco Banco Bpm (-0,65%), in attesa dei conti previsti a mercato chiuso.
Sotto i riflettori anche Stellantis, dopo i conti del primo trimestre superiori alle aspettative. Il titolo ha chiuso con un -0,72%.
Giornata molto negativa per Moncler, che ha archiviato la seduta a -5,63% all’indomani della trimestrale, risentendo delle preoccupazioni per il lockdown in Cina.
Vendite anche su Telecom Italia (-1,62%), che ha riportato nel primo trimestre risultati domestici ancora deboli.

Il Vecchio Continente marcia debole. A Francoforte il perde lo 0,49%, Londra resta sui livelli della vigilia, Parigi cede lo 0,43%.

Chiusura nettamente negativa a Wall Street. Lo segna -3,56%, il -3,12% mentre il -4,99%.

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

IN EVIDENZA