Home
Borsa Milano Piazza Affari

L’Europa consolida i rialzi. Milano chiude un anno d’oro (+23%)

Scritto da -

Nello scenario borsistico europeo si muove positiva Francoforte, dove il DAX sale di un frazionale +0,21%. Londra cala dello 0,24%, Parigi +0,16%

Nell’ultima seduta dell’anno, chiudono oltre la parità le principali borse europee, in un clima di scambi sottili in via del nuovo break per le festività di fine anno.

A Milano, il si è mosso appena sopra la parità per poi chiudere con un +0,01% a quota 27.346,83 punti.
Sull’intero anno l’indica principale ha segnato una performance decisamente positiva, +23%.

Tra i best performers di Milano spicca DiaSorin (+1,48%), sostenuta dal contesto di emergenza sanitaria.
Bene anche Ferrari (+0,75%), Inwit (+0,66%) e Mediobanca (+0,65%).
Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Moncler, che ha chiuso a -0,87%.
Sottotono Atlantia che mostra una limatura dello 0,82%.
Hanno rialzato la testa i titoli della galassia Agnelli, eccezion fatta per Cnh (-0,58%), che resta però sopra la soglia dei 17 euro aspettando lo scorporo di Iveco che sarà effettivo dal prossimo primo gennaio.

Nello scenario borsistico europeo si muove positiva Francoforte, dove il sale di un frazionale +0,21%. Londra cala dello 0,24%, Parigi +0,16%.

Chiude in leggero calo Wall Street. Lo segna -0,30%, il -0,25% mentre il -0,16%.

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

IN EVIDENZA