Home
Borsa Milano Piazza Affari

Borse europee positive dopo le mosse delle banche centrali

Scritto da -

Tra i mercati del Vecchio Continente avanza il DAX di Francoforte, in progresso dell’1,03%. Benissimo Londra, +1,25% e anche Parigi, in guadagno dell’1,12%

Marciano forte le Borse Europee, che digeriscono gli esiti di tutti i meeting delle maggiori banche centrali. Ieri la FED ieri ha accelerato sul tapering, oggi la BCE ha annunciato la fine del PEPP a marzo, ma chi ha sorpreso tutti è stata la Bank of England che ha alzato i tasi di interesse.

Piazza Affari archivia la giornata con il FTSE MIB che un guadagna lo 0,44% a 26.782 punti, consolidando la serie di tre rialzi consecutivi.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, vola CNH Industrial, con una marcata risalita del 4,38%. Brillano anche Stellantis (+3,3%) e Tenaris (+2,87%).
Realizzi su alcuni titoli bancari come Bper (-4,25%), che ha pagato anche la bocciatura dell’offerta su Carige (-2,38%). Sale invece Intesa Sanpaolo, +1,86%.
Segno meno per Telecom Italia (-0,93%) che ha aggiornato le previsioni gestionali dell’esercizio 2021.
Male anche A2A, che scende del 2,59%.

Tra i mercati del Vecchio Continente avanza il di Francoforte, in progresso dell’1,03%. Benissimo Londra, +1,25% e anche Parigi, in guadagno dell’1,12%. La migliore è stata Madrid (+1,27%).

Dopo la corsa di ieri, Wall Street arretra. Lo segna -0,87%, il -0,08% mentre il -2,47%.

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

IN EVIDENZA