Home
Yuan cinese CNH CNY

Yuan ancora nel canale dopo la mossa della PBoC

Scritto da -

La People’s Bank of China (PBOC) ha annunciato che taglierà il coefficiente di riserva obbligatoria di 0,5 punti percentuali

Lo yuan rimane vicino ai livello massimo di 6 mesi rispetto al dollaro (USDCNH), dopo la mossa della banca centrale.
La People’s Bank of China (PBOC) ha annunciato che taglierà il coefficiente di riserva obbligatoria di 0,5 punti percentuali il 15 dicembre, così da liberare 1,2 trilioni di yuan di liquidità dalle banche cinesi. E’ la seconda volta che accade quest’anno.

Anche se le aspettative di politiche monetarie più flessibili abbiano spinto al ribasso i rendimenti dei buoni del tesoro cinesi a 10 anni (al 2,82%, vicino a livelli che non si vedevano dal giugno dello scorso anno), gli analisti pensano che il taglio dell’RRR possa sostenere lo yuan (come già successo in passato), poiché le prospettive economiche migliorano di conseguenza.

Il cambio USDCNH viaggia poco sotto 6,40, dopo aver toccato il minimo da maggio lo scorso 30 novembre.
La coppia si sta muovendo dentro un canale leggermente discendente da diverse settimane, come vediamo sul broker .

img

Lo yuan è stato recentemente sostenuto dalla forte domanda aziendale, poiché gli esportatori cinesi richiedono più valuta locale per i vari pagamenti in programma nella fine dell’anno.

Qualche preoccupazione emerge però dalla nuova crisi del debito di China Evergrande, anche se si pensa che le eventuali ricadute di un default da parte del colosso immobiliare dovrebbero essere limitate.

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

IN EVIDENZA