Home
Borsa Milano Piazza Affari

Borsa, l’Europa viaggia prudente. Milano +0,26%

Scritto da -

Tra gli indici di Eurolandia si ferma Francoforte, mentre avanza Londra (+0,60%)

Le Borse Europee marciano prudenti all’indomani del dato sull’inflazione Usa, andata oltre le attese, in una giornata caratterizzata da una nuova infornata di conti trimestrali e dalla revisione al rialzo delle stime di crescita dell’Eurozona.
Una buona notizia è arrivata dalla Cina, dove Evergrande ha scongiurato ancora una volta il default.

A Piazza Affari il ha terminato la giornata a +0,26% a 27.633,20 punti.
Tra i titoli spicca Cnh Industrial (+4,37%) che ha festeggiato il via libera delle autorità olandesi alla quotazione in Borsa di Iveco a inizio 2022.

Bene anche Nexi (+4,26%) premiata dalla pubblicazione dei conti trimestrali
In rialzo Generali (+0,7%) che nei primi 9 mesi 2021 ha riportato un utile netto in crescita del 74% a 2.250 milioni.

L’annuncio dei dati di bilancio ha fatto scattare i realizzi su Interpump (-7,99%) dopo che nell’ultimo anno il titolo aveva messo a segno un balzo di oltre l’85%.
Si segnala l’oltre -1,5% di Poste Italiane dopo i dati del terzo trimestre. Sotto pressione Hera, che accusa un calo dell’1,30%.
Scivola Amplifon, con un netto svantaggio dell’1,22%.

Tra gli indici di Eurolandia si ferma il di Francoforte (+0,10%), mentre avanza Londra (+0,60%). Piccoli passo in avanti per Parigi, in progresso dello 0,20%.

Wall Street intanto chiude contrastata. Lo segna +0,06%, il -0,44% mentre il +0,52%.

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

IN EVIDENZA