Home
Borsa Milano Piazza Affari

Borse Europee in ribasso. Tech giù, Milano -0,6%

Scritto da -

Nel resto d’Europa, a Parigi il Cac40 scende dello 0,61% mentre a Francoforte il Dax40 dello 0,79%

Le Borse europee cominciano con il segno rosso questa settimana, dopo aver vissuto una seduta volatile. Le preoccupazione per l’inflazione continuano a tenere banco. Sono soprattutto i titoli tech a zavorrare i listini, che invece beneficiano del balzo dei petroliferi.
L’Europa reagisce male anche al calo di Wall Street, viste le difficoltà del Congresso di approvare le misure Biden per sostenere la ripresa.

A Piazza Affari il è sceso dello 0,60% e archivia la seduta a 25.460,8 punti.

Il rialzo del prezzo del petrolio, in scia al meeting dall’Opec+, ha spinto il comparto: Saipem +2,89%, Tenaris +2,78% ed Eni +1,39%. Tra i migliori del giorno anche Leonardo (+1,57%).
Schivano le vendite anche Moncler (+1,14%) e Telecom Italia (+1,01%), reduce da consistenti ribassi che l’avevano spedita ai minimi da novembre 2020.
Forti vendite invece su StMicroelectronics che ha perso il 3,40%, chiudendo in fondo al Ftse Mib.
Male anche Nexi, -2,64%, Exor, -2,56% e Prysmian, con un ribasso del 2,55%.

Nel resto d’Europa, a Parigi il Cac40 scende dello 0,61% mentre a Francoforte il dello 0,79%. Fiacca Londra, che segna un calo dello 0,23%.
In affanno anche Wall Street. Lo segna -1,53%, il -1,12% mentre il -2,40%.

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

IN EVIDENZA