Home
borsa trading

Borse europee, avvio di settimana tonico. Milano +0,49%

Scritto da -

Recuperano terreno alcuni settori che avevano sofferto maggiormente la scorsa settimana, ovvero il lusso e l’automotive

Bilancio positivo per la prima giornata settimanale in Borsa. I mercati finanziari del Vecchio Continente viaggiano con gli acquisti, e intanto già cresce l’attesa per il simposio di Jackson Hole della Fed. Intanto le ultime dalla zona euro sono positive, con l’attività economica dell’eurozona di agosto che ha continuato a espandersi a uno dei tassi più elevati degli ultimi due decenni.

Piazza Affari archivia la giornata con il in un guadagno dello 0,49%. L’indice dei principali titoli chiude a 26.046 punti.
Tra i 432 titoli scambiati, i titoli positivi sono stati 279, mentre 115 hanno terminato in calo. Sostanzialmente stabili le restanti 38 azioni.

Recuperano terreno alcuni settori che avevano sofferto maggiormente la scorsa settimana, ovvero il lusso e l’automotive. In cima alla classifica troviamo infatti Moncler (+2,93%), ma vanno bene anche Nexi (+2,89%), Amplifon (+2,37%) e Unipol (+2,32%).
Acquisti anche sui petroliferi, con Saipem e Tenaris tra i migliori titoli del listino, rispettivamente con un +2,5% e 1,9%, riflettendo il recupero delle quotazioni del greggio.
Tra le banche, bene Unicredit che avanza del 2%.
Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Enel, che ha chiuso a -2,11%.
Piccola perdita per Recordati, che scambia con un -0,66%.

Tra i listini europei viaggia in rialzo Francoforte (+0,28%) che fa più o meno come Londra (+0,30%). Lo sprint migliore è quello di Parigi, che guadagna 0,86%.
Denaro anche sulla borsa statunitense. Lo segna +0.85%, il +0.61% mentre il +1.55%.

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

IN EVIDENZA