Home
borsa trading

Borse Europee al piccolo trotto. Milano sale di 0,35%

Scritto da -

Tra i listini europei, resta vicino alla parità Francoforte (+0,12%), Londra avanza dello 0,37% mentre a Parigi il Cac40 e’ sceso dello 0,12%

La marcia forte di Wall Street e l’accordo bipartisan negli Stati Uniti su un maxi-piano infrastrutturale da circa mille miliardi di dollari, non sono bastati per dare lo slancio ai listini continentali.
A frenare l’Europa sono i timori legati alla diffusione delle nuove varianti del coronavirus.

Milano chiude in terreno positivo, ma il è salito soltanto dello 0,35%, archiviando la sessione a 25.510,5 punti.
 Su 429 titoli azionari trattati in Piazza Affari, 185 hanno terminato la seduta con una flessione, mentre i rialzi sono stati 194. Invariate le rimanenti 50 azioni.

Tra i titoli si mette in evidenza Buzzi Unicem (+3,93%), grazie al piano statunitense sulle infrastrutture, in virtù dell’esposizione del gruppo negli Usa.
Acquisti anche sui titoli del risparmio gestito come Banca Mediolanum (+2,82%) e Banca Generali (+1,52%),
in una giornata positiva per parte del settore industriale a partire da Cnh Industrial (+1,64%).
I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Hera, che ha archiviato la seduta a -0,95%.

Tra i listini europei, resta vicino alla parità il di Francoforte (+0,12%), Londra avanza dello 0,37% mentre a Parigi il Cac40 e’ sceso dello 0,12%.
Non decolla il mercato a stelle e strisce, che chiude contrastato. Lo segna +0,33%, il +0,69% mentre il -0,06%.

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

IN EVIDENZA