Home
criptovalute

Settimana fiacca, il BITCOIN sbatte sulla Ema50 e poi scende sui 40mila

Scritto da -

Adesso occorre valutare la tenuta del supporto vicino a 39.500, al di sotto del quale il prezzo potrebbe guadagnare slancio ribassista

Il prezzo di Bitcoin continua a viaggiare a fasi alterne, senza schiodarsi dalla soglia dei 40mila.
Questa settimana è stata caratterizzata soprattutto dalla scossa innescata dalla FED. La banca centrale americana preannuncia un atteggiamento più aggressivo sul fronte dei tassi, e probabilmente anche altri istituti faranno lo stesso.

Questo scenario penalizza gli asset più speculativi, come dimostra anche il calo del mercato azionario. Nel giro nel giro di poche ore, dopo l’annuncio della FED il ha perso oltre 3.000$.

E così anche nell’ultima settimana, dopo che aveva piazzato un buon spunto arrivando sui 43mila, poi ha vissuto un rimbalzo sulla EMA50, come vediamo sul broker .

bitcoin_btc_24_4_2022

Alla fine il bilancio di questi ultimi 7 giorni segna -0,7%. Praticamente nulla.
Adesso occorre valutare la tenuta del supporto vicino a 39.500, al di sotto del quale il prezzo di potrebbe guadagnare slancio ribassista.

Allo stesso modo, la maggior parte delle principali altcoin è arrivata alle porte del weekend senza variazioni significative.
Le uniche eccezioni sono Monero (+20%), Terra (+14%) e (+10%) mentre sul fronte ribassista spicca (-7%).

era arrivato oltre la resistenza a 3.150 USD, ma poi è sceso nuovamente e adesso sta cercando di rimanere attaccato alla soglia psicologica dei 3mila. 

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

IN EVIDENZA