Home
dogecoin-1

DOGECOIN vola con un tweet di Elon Musk

Scritto da -

In poche ore è balzata di oltre il 20%, distinguendosi in modo netto dal resto del settore

Il magnate australiano Elon Musk fa nuovamente irruzione nel mondo delle criptovalute, spingendo Dogecoin. In un tweet ha infatti annunciato che in futuro Tesla potrebbe accettare questa crypto come mezzo di pagamento per i prodotti di merchandising a marchio Tesla.
Tesla consentirà l’acquisto di alcune merci e prodotti con il Doge e vedremo come va“, twitta Musk.

Anche se non ha specificato i contorni di questa idea, è bastato il solo fatto di renderla nota per scatenare una pioggia di acquisti sulla valuta virtuale. Dogecoin in poche ore è balzata di oltre il 20%, distinguendosi in modo netto dal resto del settore che invece sta vivendo una giornata opaca (Bitcoin è sui 46mila dollari).
Dogecoin è una delle valute digitali più volatili: creata nel 2013 è salita del 15.500% nel 2021 per poi rallentare. 

Non è la prima volta che le strade di Elon Musk e Dogegoin si incrociano. Tante volte in bene, ma in una circostanza anche in male. Infatti proprio un’intervista del magnate australiano al Saturday Night Live aveva innescato un ribasso sostanzioso di Dogecoin, che al suo apice aveva raggiunto un record di 73 centesimi.
Va anche ricordato che l’altra creature di Musk, ossia Space X, è legata a Dogecoin che finanzierà le sue missioni lunari.

Ma in generale, le strade di Musk e delle crypto spesso si sono incrociate. In primavera ad esempio, disse che Tesla avrebbe presto accettato Bitcoin per l’acquisto delle auto. Questo annuncio spinse il rally di Bitcoin, che però poco tempo dopo fece i conti con il dietrofront di Musk, dovuto all’alto consumo energetico del mininig.

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

IN EVIDENZA