Home
Bitcoin

CRIPTOVALUTE in fase laterale. BITCOIN trova supporto nella Ema200

Scritto da -

Il mercato adesso pare muoversi senza grande convinzione, più che altro in fase laterale

Settimana a tinte miste per le criptovalute. C’è chi s’è mosso relativamente in rialzo (come , e ), chi invece ha virato leggermente verso il basso (Stellar e Polkadot). Poi ci sono quelle che hanno avuto movimenti più massicci, come Cardano (in ribasso) e Solana (in ribasso dopo i problemi con la convalida delle transazioni, dovuti forse a un attacco DDoS).

Questo panorama così variopinto fa capire che la settimana è passata senza grandi eventi di rilievo, dopo che nei giorni immediatamente precedenti c’era stato un sell off diffuso che aveva spinto Bitcoin in prossimità addirittura dei 40mila dollari.
Il mercato adesso pare muoversi senza grande convinzione, più che altro in fase laterale.

ha oscillato attorno alla soglia dei 50mila, trovando supporto vicino a 47mila (dove si aggira anche la EMA200) e resistenza vicino a 52mila, come vediamo sulla piattaforma del broker .

img

Finora i tentativi di salire più in alto non sono andati a buon fine.
Finché il prezzo è inferiore ai 54mila, è probabile che continuerà ad essere vulnerabile verso ulteriori pressioni al ribasso.

Un appuntamento potenzialmente interessante sarà quello con il meeting del Federal Open Market Committee della Federal Reserve, che fornirà indicazioni sul tapering.
Se dovesse esserci un aumento del ritmo, diversi asset rischiosi potrebbero subire una maggiore pressione, quindi Bitcoin potrebbe essere penalizzato.

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

IN EVIDENZA