Home
etf

Small Caps in rampa di lancio: l’ETF IJR può spingersi ancora più su?

Scritto da -

L’iShares Core S&P Small-Cap ETF ha appena fatto breakout da un lungo canale di range, toccando nuovi massimi storici

Dopo aver sottoperformato rispetto ai maggiori indici di Wall Street, le azioni a piccola capitalizzazione stanno forse imboccando la via della svolta. L’indice a bassa capitalizzazione Russell 2000 (che è l’indice del mercato azionario a piccola capitalizzazione) si è aggirato intorno ai massimi storici.

Ma perché gli ETF a piccola capitalizzazione come lo potrebbero aumentare nel prossimo futuro?
Ci sono diversi motivi che inducono l’ottimismo.

Stagione dei regali. I consumatori si preparano alla stagione dei regali, che culmineranno col Natale. La National Retail Federation (NRF) prevede che le vendite al dettaglio di novembre/dicembre aumenteranno tra 8,5-​​10,5% rispetto al 2020. Deloitte stima che le vendite durante le vacanze saranno più elevate dal 7% al 9%.
Alcune società come Macy’s, Signet Jewelers e Steven Madden dovrebbe trarne vantaggio. E di conseguenza anche l’ETF che li riguarda.

Lo slancio economico del quarto trimestre. Nel terzo trimestre il riemergere delle varianti pandmiche hanno frenato lo slancio economico, che tuttavia dovrebbe riprendersi tra il quarto trimestre 2021 e la prima metà del prossimo anno.
Poiché le azioni a piccola capitalizzazione sono più strettamente legate all’economia domestica, qualsiasi miglioramento nell’economia degli Stati Uniti è un fattore positivo.

Guadagni ottimi. La stagione degli utili del terzo trimestre dovrebbe essere molto positiva.
Valutazione economica. Il benchmark a piccola capitalizzazione Russell 2000 ha sottoperformato gli indici a grande capitalizzazione, per cui ha un potenziale maggioredi sviluppo quando l’economia nazionale si riprenderà completamente.

Il tapering Fed. La Federal Reserve ha appena annunciato che rallenterà il ritmo degli acquisti di asset, che potrebbero finire a metà del prossimoa anno. Poi toccherà al rialzo dei tassi.
Queste misure restrittive aumenteranno la forza del dollaro, e dal momento che le azioni a piccola capitalizzazione sono più focalizzate sul mercato interno e hanno una minore esposizione all’estero, sono meno esposte al rialzo del dollaro.

L’iShares Core S&P Small-Cap ETF (IJR)

Tra i vari ETF che si focalizzano sulle Small Caps, c’è l’, che segue le performance dell’indice S&P SmallCap 600, focalizzato sui titoli azionari statunitensi a bassa capitalizzazione.

Quadro tecnico iShares Core S&P Small-Cap ETF

L’IJR è appena venuto fuori da un lunghissimo canale delimitato tra 105,70 e 115,43, dentro al quale ha oscillato da marzo scorso, come vediamo sulla piattaforma del broker .

img

Dopo diversi tentativi di test del limite inferiore (il supporto ha funzionato benissimo), di recente c’è stato il breakout del lato superiore.
Proprio la solidità di questa resistenza ha richiesto un forte impulso all’ per fuoriuscire dal canale.

Il test della soglia psicologica a 120 – sul nuovo massimo storico – potrebbe rappresentare un ostacolo verso ulteriori slanci.
Al ribasso si può temere un pullback verso 115,43, la resistenza appena infranta.

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

IN EVIDENZA